Bici elettrica: la possibilità di viaggiare senza limiti

Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, si è ritrovato a fantasticare sulla meta del prossimo viaggio: a volte però la paura di osare ci fa tornare sulla strada maestra, rinunciando al piano originale. Gli ostacoli di un viaggio faticoso, non privo di sfide, possono scoraggiare, ma grazie alla bici elettrica i sogni possono diventare realtà.

Le E-Bikes, conosciute in Italia come bici elettriche, sono biciclette a propulsione elettrica pronte ad assistere, se necessario, la pedalata, rendendo così il piacere del viaggio molto più rilassante. È importante sapere però che non sono motorini che trasportano passivamente il conducente: un po’ si deve sempre pedalare, ma c’è un piccolo motore elettrico, provvisto di batteria, che è pronto ad aiutare in caso di dislivelli e di salite. L’uso della bici elettrica, già ampiamente sperimentato in paesi come la Danimarca e la Germania, è una grande opportunità per i principianti che vogliono avvicinarsi gradualmente e dolcemente al ciclismo su lunga distanza, per le famiglie con bambini, per gruppi che hanno persone con preparazione fisica di diverso livello e per gli anziani che non vogliono rinunciare al piacere di un viaggio on the road, a stretto contatto con la natura. 

Bici elettrica: la possibilità di viaggiare senza limiti

Le mille possibilità del cicloturismo in bici elettrica

Il cicloturismo in bici elettrica ha conosciuto negli ultimi anni un forte sviluppo, anche a livello di strutture ricettive, regalando ad una fascia di persone che in precedenza non usava le due ruote per spostamenti importanti, la possibilità di mettersi in gioco e osare. Il risultato, che si sta consolidando sempre più velocemente, è quello di abbracciare un tipo di turismo che ha molti punti in comune con il cicloturismo di stampo classico, pur affidandosi ad un mezzo di trasporto dalle caratteristiche diverse. Il cicloturismo elettrico infatti è un metodo straordinario per scoprire nuovi luoghi e, rispetto al turismo con bici tradizionale, presenta parecchi vantaggi che lo trasformano in un’esperienza assolutamente alla portata di tutti.

Bici elettrica: la possibilità di viaggiare senza limiti

Perché scegliere la bici elettrica per il proprio viaggio

I vantaggi della bici elettrica sono molti, ma i principali sono i seguenti:

●  L’aiuto elettrico ti permetterà di andare molto più lontano e di percorrere più chilometri rispetto all’impiego di una bici muscolare, non sentendo la fatica fisica. Potrai così scegliere un percorso più complesso, avendo la certezza di arrivare sempre e comunque a destinazione. Nei nostri itinerari diamo sempre la possibilità di noleggiare una bici elettrica: in questo modo chiunque potrà scegliere qualunque tipo di itinerario, anche quelli più impegnativi, senza la paura di non farcela. Alcune persone con disabilità motorie, grazie all’uso della bici elettrica, sono riuscite a percorrere l’itinerario Parigi-Londra senza alcuna difficoltà!

●  Alcune persone scelgono di viaggiare con una bicicletta elettrica perché in questo modo hanno la possibilità di trasportare un bagaglio importante. Potrai quindi viaggiare con tutto ciò che ti serve, senza il timore di dover fare troppa fatica a trasportare uno zaino più pesante.

Bici elettrica: la possibilità di viaggiare senza limiti

La paura di osare non deve mai precludere la possibilità di vivere la propria esperienza di viaggio: grazie alla bici elettrica la realtà potrà essere esattamente come la immagini.


Articolo di Travel On Art