Filippo

Filippo

Filippo

Filippo detiene sicuramente un record: ha passato almeno un mese di tutte le estati della sua vita da quando aveva 1 anno nei Castelli della Loira in Francia seguendo i genitori che facevano le guide o il trasporto bagagli dei gruppi in bicicletta. Dal 2010 si occupa della logistica e della manutenzione biciclette lungo questo itinerario di cui conosce veramente ogni angolo. Ama la meccanica e il lavoro manuale e non sa resistere davanti ad un problema tecnico da risolvere. Quando non è in Loira o lungo l’ Avenue Verte tra Parigi e Londra potete trovarlo nella nostra officina o attaccato ad una parete di roccia dell’amata Pietra di Bismantova o in giro per le più belle falesie d’Italia ed Europa con la sua fida cagnolina Padella.

Filippo Filippo Filippo Filippo Filippo


Tavvo

Tavvo

Tavvo

È cresciuto tra l’officina meccanica di famiglia e le rampe da skateboard del quartiere. Mentre conseguiva il diploma in Grafica e Comunicazione Visiva, si cimentava già in varie attività d’illustrazione murale, sculture e tecnologia creativa. Da sempre attento alla sostenibilità di ogni sua azione, è riuscito a coniugare la coscienza ecologica alla passione per il lavoro manuale grazie alla bicicletta, scelta come principale mezzo di trasporto. Si è avvicinato al mondo della ciclomeccanica attraverso le Ciclofficine Popolari dove insegna alle persone a prendersi cura della propria bici mentre costruisce mezzi strani o organizza aste di beneficenza. Vuole andare a vivere in campagna, con un sacco di altra gente, e fare un pollaio ed una serra. Oltre alle bici gli piacciono le verdure, i graffiti e le saldatrici. Ha un problema con i dolci.

Tavvo Tavvo Tavvo Tavvo Tavvo