Vacanze in bicicletta e trekking dal 1985

*Ricerca i tour scegliendo una o più tipologie

ALBANIA IN BICICLETTA: I SITI UNESCO E LA COSTA SUD

Albania  Con guida
Codice di riferimento G279
Difficoltà

Una terra poco conosciuta, strordinario crocevia di culture e tradizioni.

A partire da
 950€ Richiedi preventivo
Durata: 10 giorni / 9 notti (8 giorni di bicicletta)
Partenze:

2017: 08/04 - 06/06 - 22/08 – 10/10


Caratteristiche tecniche

ASSISTENZA PLUS

Questo è un viaggio ASSISTENZA PLUS, significa che in questa vacanza c’è un servizio esclusivo di assistenza per farvi partire tranquilli. Oltre al classico trasporto dei bagagli e del numero telefonico di emergenza, vi mettiamo a disposizione infatti un servizio di assistenza e/o recupero, direttamente sul campo, per ogni tipo di evenienza vi possa capitare lungo il vostro itinerario. Basterà un intervento della vostra guida e nell’arco di poco tempo un incaricato vi raggiungerà con un mezzo e potrà insieme a voi risolvere il problema o darvi un passaggio se necessario.

 

Terreno: terremo misto generalmente saliscendi, con salite anche lunghe; la maggior parte dell’itinerario è su piccole strade non trafficate; tappe da 40 a 72 km che ad una media di 15 km/h significa dalle 3h00 alle 5h00 di bicicletta.

Strade: 90% asfaltate, 10% sterrate

Bici: ibride con freni a disco e 30 velocità,

Partecipanti : min 6

Trasporto dei bagagli: si + assistenza plus

Consigliato per bambini: no

Come arrivare

Aereo: aeroporto di Tirana-Rinas raggiungibile dalle principali città italiane con la compagnia di linea Alitalia (www.alitalia.com) o con la compagnia low cost  Blu express (www.blu-express.com)

Auto : itinerari programmabili su www.googlemaps.com e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it e indicazioni sul parcheggio.

Descrizione

 

Tour in bici con guida locale parlante inglese

 

Questo tour vi porterà a scoprire tanti diversi aspetti dell’Albania, dalla tranquilla bellezza del lago di Ohrid, ai monti e  i fiumi dalle acque cristalline, alle spiagge invitanti della riviera albanese, fornendo un assaggio di tutto il meglio che il sud di questo paese ha da offrire. L'Albania è una destinazione turistica nuova, che offre un clima caldo e una popolazione accogliente che guarda ancora al turista, ancora di più se si muove in bicicletta, con curiosità e voglia di contatto e conoscenza. Bellissime spiagge, colline con piccoli paesi arroccati e sulle sfondo montagne innevate, un paesaggio vario ed incontaminato da scoprire al ritmo lento ed umano della bicicletta. Il viaggio sarà anche lì’occasione di visitare i siti Unesco di  Butrinto, città abitata sin dalla preistoria è citata dalle fonti come luogo di passaggio del greco Enea in viaggio verso la futura Roma e di Ohrid tra Macedonia e Albania sull’omonimo lago. Un viaggio indietro nel tempo e la scoperta di un inaspettato patrimonio tradizionale: oltre i siti visibili, l'UNESCO ha anche proclamato Patrimonio intangibile dell'umanità il canto polifonico albanese erede delle più longeve e meravigliose tradizioni orali e in particolar modo corali dell'intera area dei Balcani.

Programma


Km totali 475

 

1° giorno: Tirana

Arrivo a Tirana in hotel. Dopo il check-in in hotel a Tirana, tour alla scoperta dei misteri della capitale e cena.

 

2° giorno: Qafe Thane – Pogradec 40km  +62/-288

Dopo colazione, trasferimento al confine albanese-macedone e inizio dell’itinerario in bici con il giro del lago e con la visita della città UNESCO di Ohrid. Dopo il pranzo in riva al lago si prosegue per Pogradec. Per chi non ha voglia di rilassarsi in spiaggia è possibile andare a visitare il monastero di St. Naum al di là del confine macedone.

 

3° giorno: Pogradec – Korce 51km  +412/-252

Dopo colazione si inizia con una dolce salita che dal lago porta ad un vasto altopiano che si percorre su piccole  strade rurali tra fattorie e campi coltivati.  Ci attende a fine tappa la vivace città di Korce, famosa per la grande cattedrale ma soprattutto per i negozi e le botteghe artigiane che si trovano nelle stradine del suggestivo centro storico.

 

4° giorno: Korce – Sotire 72km +1171/-1050

In un paesaggio caratterizzato da rocce e fiori selvatici, lasciamo Korce e il suo altopiano per salire al Barmash Pass (1159m.) nel cuore dei Monti Grammoz. Pranzo a Erseka, per finire poi la giornata nella dolce vallata di Sotire.

 

5°giorno: Sotire – Benje (Permet)  52km +614/-1291

Una bella salita su di un altopiano verde circondato dalle montagne ci permette di raggiungere la sorgente del fiume Vjosa e scendere a Leskovik, attraverso la sua spettacolare gola. Dopo il pranzo faremo una puntata alle sorgenti termali del canyon Longarica per una nuotata.

 

6° giorno: Bernje – Gjirokaster 72km  +300/-390

La giornata inizia lungo la vallata che va verso Kelcyra per addentrarsi ben presto in un’altra gola tra le montagne . Arrivati al fiume Drino, si apre una vasta pianura con la città di Gjirokastra. Questa bella città storica è dal 2005 patrimonio mondiale dell’Unesco.

 

7° giorno: Gjirokaster – Sarande  70km  +725/-1285

La tappa di oggi porta da Gjirokaster a Saranda, lungo la costa ionica, passando per Butrint, iscritto nel  patrimonio mondiale dell'UNESCO: assolutamente da vedere il suo parco archeologico con resti di diverse epoche e civiltà che condensa tutta la storia antica del mediterraneo.

 

8° giorno: Sarande – Himara  53km +1064/-1049

Da  Saranda si parte con una bella salita ad un altopiano roccioso da cui si può godere un panorama spettacolare sul mare. Un divertente saliscendi con il mare turchino sempre alla nostra sinistra  prepara alla bella discesa per arrivare alla lunga spiaggia e alla baia di Himarë.

 

9° giorno: Himara – Vlore  65km  +1658/-1595

Anche oggi giornata impegnativa ma spettacolare per finire veramente in bellezza con la salita al Passo di Llogara nel cuore dell’omonimo Parco Nazionale. A picco sopra il mare potremo ammirare l’aquila reale e i boschi secolari di pino nero. Dopo il pranzo tutta discesa fino a Vlore.

 

10° giorno: Vlore, dopo colazione transfer per Tirana Aeroporto e termine dei servizi.

.

Quote


Quote individuali

Quota partecipazione

950

Suppl. camera singola

135


La quota comprende:

 9 notti in hotel*** con colazione;  9 cene e 8 pranzi; guida locale parlante inglese; mezzo d’appoggio con autista locale parlante italiano; noleggio bicicletta accessoriata; tutti i transfert come da programma;  assicurazione EuropAssistance medico bagaglio 24/24.


La quota non comprende:

il viaggio da e per Tirana; le bevande; gli ingressi a monumenti e musei; gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.


Raccontaci la tua esperienza

Le vostre esperienze

matteo

2016-09-07
Sono partito per il tour nel periodo di agosto perchè mi attraeva la possibilità di trascorrere un periodo di permanenza al mare a temperature ancora estive e per un chilometraggio che richiede un certo impegno. la meta finale mi ha colpito perchè non si tratta di una nazione usualmente associata al turismo ma da molte parti mi segnalavano la possibilità di osservare paesaggi unici ed integri. in fase di prenotazione e di arrivo al punto di incontro non ho avuto problemi; dall'italia ci sono diversi voli diretti verso l'aeroporto a circa 17 km dalla capitale albanese ed i mezzi necessari per arrivare in centro alla capitale sono facilmente accessibili anche a prezzi contenuti come il rinas express. gli hotel prescelti in molti casi sono stati superiori alle aspettative, la guida locale che comunicava prevalentemente con il gruppo in lingua inglese è stata sempre puntuale, precisa e chiara nelle indicazioni minime per evitare incomprensioni. le mappe fornite giornalmente indicavano le difficoltà e gli aspetti culturali presenti lungo l'itinerario. durante tutto il periodo non è mai piovuto e le temperature erano in linea con la media estiva. nella prima parte del tour abbiamo attraversato luoghi da una quota minima di 300 metri fino al limite di 1150 metri slm della fattoria di sotire. nella seconda parte invece il mare ha contrassegnato le pedalate giornaliere. giornalmente abbiamo percorso valli circondati da monti alti fino a 2400 metri e luoghi molto diversi: pinete, passi con pini mughi, formazioni geologiche particolari, boschi con il profumo di alloro, versanti costieri con vegetazione mediterranea coltivati a ulivi ed agrumi, laghi con vendita di pesce al dettaglio, gole scavate dal fiume nel corso dei secoli. gli aspetti culturali ed archeologici sono concentrati prevalentemente nella paese di girocastro e nel sito di butrinto dal fascino veramente unico come descritto anche in un libro di ismail kadare'. ho cercato di affrontare questa avventura senza preconcetti per cercare di cogliere tutti gli aspetti anche quelli negativi che ci sono e sono notevoli specialmente se la provenienza è un paese abbastanza agiato. il bilancio è estremamente positivo e ne ho ricavato l'impressione di un paese con buone risorse di crescita, con una qualità del cibo a volte notevole specialmente nelle verdure che costituivano l'apertura di ogni pranzo o cena del viaggio. le spiagge albanesi sono abbastanza pulite ed il mare è limpido, trasparente e molto gradevole. la vera difficoltà che ho incontrato è una cultura della bicicletta quasi assente nella popolazione locale votata esclusivamente all'automobile ma soprattutto la certezza di pedalare (escluse le strade della parte costiera) su lunghi tratti di strade sconnesse e piene di buche che richiedono estrema attenzione. sono veramente felice di aver scoperto un paese al di là dei pregiudizi presenti in italia e delle persone veramente appassionate come la nostra guida

ALBANIA IN BICICLETTA: I SITI UNESCO E LA COSTA SUD

Albania  Con guida
Codice di riferimento G279
Difficoltà

Una terra poco conosciuta, strordinario crocevia di culture e tradizioni.

A partire da
 950€ Richiedi preventivo
Durata: 10 giorni / 9 notti (8 giorni di bicicletta)
Partenze:

2017: 08/04 - 06/06 - 22/08 – 10/10


Caratteristiche tecniche

ASSISTENZA PLUS

Questo è un viaggio ASSISTENZA PLUS, significa che in questa vacanza c’è un servizio esclusivo di assistenza per farvi partire tranquilli. Oltre al classico trasporto dei bagagli e del numero telefonico di emergenza, vi mettiamo a disposizione infatti un servizio di assistenza e/o recupero, direttamente sul campo, per ogni tipo di evenienza vi possa capitare lungo il vostro itinerario. Basterà un intervento della vostra guida e nell’arco di poco tempo un incaricato vi raggiungerà con un mezzo e potrà insieme a voi risolvere il problema o darvi un passaggio se necessario.

 

Terreno: terremo misto generalmente saliscendi, con salite anche lunghe; la maggior parte dell’itinerario è su piccole strade non trafficate; tappe da 40 a 72 km che ad una media di 15 km/h significa dalle 3h00 alle 5h00 di bicicletta.

Strade: 90% asfaltate, 10% sterrate

Bici: ibride con freni a disco e 30 velocità,

Partecipanti : min 6

Trasporto dei bagagli: si + assistenza plus

Consigliato per bambini: no

Come arrivare

Aereo: aeroporto di Tirana-Rinas raggiungibile dalle principali città italiane con la compagnia di linea Alitalia (www.alitalia.com) o con la compagnia low cost  Blu express (www.blu-express.com)

Auto : itinerari programmabili su www.googlemaps.com e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it e indicazioni sul parcheggio.

Hai delle domande su questo viaggio?

Chiamaci al +39 059 680035 oppure scrivici al info@verde-natura.com