Vacanze in bicicletta e trekking dal 1985

*Ricerca i tour scegliendo una o più tipologie

IL CAMMINO DI SANTIAGO IN BICICLETTA DA LEON A SANTIAGO

Spagna  Con guida
Codice di riferimento G210
Difficoltà

Un tour in bicicletta lungo il percorso più emozionante del mondo, il Camino di Santiago, tra luoghi storici, ricca enogastronomia, spiritualità e la movida spagnola. 

A partire da
 2310€ Richiedi preventivo
Durata: 7 giorni / 6 notti (5 giorni di bicicletta)
Partenze:

2017:  19/03 – 02/04 – 16/04 – 30/04 – 14/05 – 28/05 – 11/06 – 25/06 – 09/07 – 20/08 – 17/09 – 01/10 – 15/10 – 29/10


Caratteristiche tecniche

Terreno: collinare e montano; tappe che vanno da 42 a 59 km giornalieri che ad una media di 11 km/h significa da 4h a 6h di pedalata da suddividere nella giornata; dislivello in salita medio giornaliero di 500 m. Le tappe dei giorni 2, 5 e 6 sono su terreno collinare mentre le tappe dei giorni 3 e 4 sono su terreno montuoso con lunghe salite alternate a lunghe discese. E’ necessario avere una buona preparazione atletica.
Strade: 50% asfaltate e 50%  sterrate
Bici: bici ibride da trekking
Partecipanti: min. 4  persone
Trasporto dei bagagli: si + minibus al seguito
Consigliato per bambini: no

Come arrivare

Aereo: l’aeroporto di Madrid è collegato con voli di linea ad alcuni aeroporti italiani: Alitalia, Iberia, Vueling e low cost: Ryanair, Easyjet.
Auto:  itinerari programmabili su www.google.it/maps e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it.
Treno: orari e prezzi sui siti Trenitalia, Sncf, Renfe, Raileurope 
 

Descrizione

Tour con guida locale parlante spagnolo / inglese
 
I pellegrini, con il bastone e la conchiglia sono un po’ il simbolo del Camino che qui viene proposto in bicicletta con partenza da León e,  grazie ad una combinazione di tratti in minibus ed in bici, si percorre questo tratto di Spagna settentrionale da est a ovest attraverso gli splendidi paesaggi naturali della Castiglia e della Galizia , paesi e cittadine ricche di arte e di storia, fino a Santiago de Compostela, seguendo il più possibile l’antico itinerario così come tramandato dal famoso “Codex Calixtinus”, la prima guida del pellegrino scritta nel XII secolo. E così, passando attraverso secoli di storia, arte e passione, spiritualità e vicende umane, incontri speciali ed eventi miracolosi non si potrà fare a meno di sentirsi tutti un po’ pellegrini in cammino, non più alla ricerca di indulgenze, ma sicuramente di risposte. Dopo faticose salite ed adrenaliniche discese arriverete alla fine del Camino davanti alla Cattedrale di Santiago, congratulandovi con voi stessi per il risultato raggiunto. Durante il tour non mancheranno piacevoli momenti di relax davanti ad un ottimo piatto della locale tradizione gastronomica ed un bicchiere di vino. Contribuiscono a rendere unico questo tour alcuni pernottamenti in Paradores, antichi ospitali dei pellegrini che oggi sono hotel di lusso pur mantenendo l’antico splendore, e la continua presenza del minibus privato per chi vuole saltare alcune tappe.

Programma


Km totali 232                                                           

                                        

1° giorno: Leon

Arrivo individuale a Madrid e transfer privato a León. Un trasferimento attraverso le fertili pianure Castigliane fino alla città storica di León, la città con la cattedrale con le più belle vetrate colorate di tutta Spagna. Sosta per il pranzo a Rueda, famosa per il suo squisito vino bianco, il Verdejo. Nel pomeriggio visita al convento delle Madres Carbajales dove riceverete la Credencial del Pelegrino. Pernottamento nel Parador di León, un hotel 5* incorporato all’antico ospitale del pellegrino del XVI sec..

 

2° giorno: León – Astorga 43 km   +388 m

Si parte! Procediamo verso Ovest lungo il Camino, passando piccoli paesini le cui economie sono state legate per secoli ai pellegrini in viaggio verso Santiago. Ci alleniamo oggi in questo terreno leggermente collinare, pronti ad arrivare verso i monti che segnano il confine tra Castiglia e Galizia. Ci fermiamo ad Astorga, famosa per il suo Palazzo arcivescovile progettato da Gaudì, la sua Cattedrale, e il suo cioccolato! Vi attende un hotel 4 stelle costruito sulle pietre del Convento di San Francesco, completo di centro benessere.

 

3° giorno: Astorga – Villafranca 43 km  +960 m

La tappa di oggi ci porterà dalle colline della Castiglia tra le montagne della Galizia: raggiungeremo il punto più alto di tutto il Camino, una graduale salita con un dislivello di circa 800 metri. Dopo la fatica ci aspetteranno 12 km di discesa adrenalinica verso Molinaseca e Ponferrada. Dopo aver visitato il Castello dei Templari di Ponferrada proseguiremo in minibus verso Villafranca del Bierzo dove pernotteremo nel Parador di Villafranca: anche qui la piscina e la SPA vi garantiranno il meritato relax a fine giornata.

 

4° giorno: Villafranca – Monforte Lemos  59 km  +797 m

Oggi affrontiamo la tappa più difficile della settimana, la tappa della quale tutti i ciclisti parlano scambiandosi pareri ed esperienza su come affrontarla (avete comunque sempre il minibus a disposizione se desiderate saltare la salita). Dopo l’arrivo a O Cebreiro ci aspetta una lunga discesa di circa 25 km verso Triacastela. Da qui continuiamo verso il Monastero di San Julian a Samos,  continueremo poi attraverso foreste di pini e eucalipti. La nostra meta è Sarria  da dove con un breve transfer raggiungeremo il Parador 4* di Monforte de Lemos.

 

5° giorno: Monforte Lemos  – Arzua 42 km  +587 m

La Galizia centrale è ricca di dense foreste di pini e eucalipti, che ci faranno ombra lungo il nostro percorso verso Santiago. Scorgeremo piccoli villaggi quasi disabitati, rovine di vecchi castelli, sconfinate e tranquille campagne per  arrivare al Palazzo di Ulloa. Da qui proseguiremo verso Arzua, dove passeremo la notte prima della nostra ultima tappa verso Santiago. Pernottamento all’ospitale del 1742 ora ristrutturato in accogliente albergo.

 

6° giorno: Arzua – Santiago de Compostela 40 km  +544 m

Gli ultimi chilometri che ci separano da Santiago si susseguono tra stradine di campagna, la collina di Lavacolla e il Monte do Gozo, da cui potrete vedere in lontananza, per la prima volta, la Cattedrale di Santiago. Da qui arriveremo velocemente alla città, dove avremo moltissimi monumenti da visitare e potremo raggiungere la Cattedrale direttamente in bici. Prima della cena di arrivederci, ritireremo il nostro Certificato del Pellegrino. Pernottamento nell’antico Convento di Oblatas ora trasformato in hotel*****.

 

7° giorno: dopo colazione partenza individuale

Quote


Quote individuali

Quota di partecipazione

2310

Suppl. camera singola

280

Suppl. nolo bicicletta elettrica

150

Suppl. nolo bici da corsa in alluminio

40

Suppl. nolo bici da corsa in carbonio

90


La quota comprende:

6 pernottamenti in Paradores  di lusso o edifici storici e hotel 4*/5*,  in camere doppie con servizi privati, prima colazione inclusa; 5 pranzi; 6 cene; vino a cena; trasporto dei bagagli ad ogni tappa; minibus al seguito e transfer come da programma; noleggio bicicletta ibrida; guida locale parlante spagnolo/inglese; assicurazione medico-bagaglio EuropeAssistance 24/24 .


La quota non comprende:

viaggio a/r dall’Italia; i pasti del giorno 1 e 7; bevande; ingressi a monumenti; extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.

 


Raccontaci la tua esperienza

IL CAMMINO DI SANTIAGO IN BICICLETTA DA LEON A SANTIAGO

Spagna  Con guida
Codice di riferimento G210
Difficoltà

Un tour in bicicletta lungo il percorso più emozionante del mondo, il Camino di Santiago, tra luoghi storici, ricca enogastronomia, spiritualità e la movida spagnola. 

A partire da
 2310€ Richiedi preventivo
Durata: 7 giorni / 6 notti (5 giorni di bicicletta)
Partenze:

2017:  19/03 – 02/04 – 16/04 – 30/04 – 14/05 – 28/05 – 11/06 – 25/06 – 09/07 – 20/08 – 17/09 – 01/10 – 15/10 – 29/10


Caratteristiche tecniche

Terreno: collinare e montano; tappe che vanno da 42 a 59 km giornalieri che ad una media di 11 km/h significa da 4h a 6h di pedalata da suddividere nella giornata; dislivello in salita medio giornaliero di 500 m. Le tappe dei giorni 2, 5 e 6 sono su terreno collinare mentre le tappe dei giorni 3 e 4 sono su terreno montuoso con lunghe salite alternate a lunghe discese. E’ necessario avere una buona preparazione atletica.
Strade: 50% asfaltate e 50%  sterrate
Bici: bici ibride da trekking
Partecipanti: min. 4  persone
Trasporto dei bagagli: si + minibus al seguito
Consigliato per bambini: no

Come arrivare

Aereo: l’aeroporto di Madrid è collegato con voli di linea ad alcuni aeroporti italiani: Alitalia, Iberia, Vueling e low cost: Ryanair, Easyjet.
Auto:  itinerari programmabili su www.google.it/maps e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it.
Treno: orari e prezzi sui siti Trenitalia, Sncf, Renfe, Raileurope 
 

Hai delle domande su questo viaggio?

Chiamaci al +39 059 680035 oppure scrivici al info@verde-natura.com