Vacanze in bicicletta e trekking dal 1985

*Ricerca i tour scegliendo una o più tipologie

LA TERRA DELLE TERME, TRA VINO E BENESSERE

Slovenia  Individuale
Codice di riferimento L229
Difficoltà

Una verde campagna disseminata di paesi caratteristici, buon vino, ottimo cibo, e per finire tanto relax nelle calde acque termali. La Slovenia è una terra che sa affascinare e conquistare con la sua particolarità, con i pittoreschi panorami e con curiosità gastronomiche e culturali. 

A partire da
 600€ Richiedi preventivo
Durata: 8 giorni / 7 notti (6 giorni di bicicletta)
Partenze:

2017 tutti i giorni dal 25/3 al 14/10


Caratteristiche tecniche

Terreno: da pianeggiante a collinare con alcune salite; tappe che vanno da 25 a 45 km giornalieri, che ad una media di 12 km/h (moderata) significa da ca. 2h30 a 4h00 di pedalata da suddividere nella giornata. Tour per cicloturisti che hanno già effettuato almeno un’altra esperienza.

Strade: 80% strade secondarie asfaltate  

Bici: trekking bike

Partecipanti: minimo 2 pax

Trasporto dei bagagli: si

Consigliato per bambini: da 12 anni con la propria bici

Come arrivare

Aereo: l'aeroporto più vicino a Maribor è Trieste con voli da alcune città italiane con Alitalia e Ryanair
Auto:  itinerari programmabili su www.google.it/maps e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it.
Treno: la stazione centrale di Lubiana è Ljubljana. Orari e prezzi sui siti Trenitalia, DBbahn, Obb.

Descrizione


Tour in bicicletta individuale
 
Una verde campagna disseminata di paesi caratteristici, buon vino, ottimo cibo, e per finire tanto relax nelle calde acque termali. La Slovenia è una terra che sa affascinare e conquistare con la sua particolarità, con i pittoreschi panorami e con curiosità gastronomiche e culturali. Questa terra sa regalare esperienze indimenticabili che nascono dal crocevia di culture di cui è sempre stata scenario. Il tour si svolge nella zona nord orientale della Slovenia ricca di vigneti e località termali partendo da Maribor, la seconda città più grande della Slovenia, Capitale Europea della Cultura nel 2012, nonché famosa meta sciistica invernale che in estate ospita un festival culturale. Molte località conservano antichi centri storici, resti romani come a Ptuj, i castelli barocchi di Dornava e Nedela, ma anche famose cantine dove si producono vini locali o ceramiche artigianali. Il quinto giorno è a disposizione di chi vuole  rilassarsi nei famosi centri termali di Moravske Toplice, se invece avete voglia di pedalare vi attende un tour circolare al confine con l’Ungheria. Questa zona regala varie possibilità di rilassarsi nei vari stabilimenti termali che troverete durante il tour e che rendono così famosa questa regione.
 

Programma


Km totali 194/248

 

1° giorno: Maribor

Arrivo individuale a Maribor, la seconda città più grande della Slovenia. La città si trova sulle sponde del fiume Drava ed è sede di uno dei pochi castelli cittadini della Slovenia. Il castello è sede dell’unico museo della moda sloveno, dove si trova una bellissima collezione di costumi e uniformi, la più prestigiosa è l’uniforme militare indossata dal presidente iugoslavo Tito.

 

2° giorno: Maribor – Ptuj 29 km

Partenza per il tour in bici attraverso i campi che circondano Ptuj e lungo le sponde della Drava per una prima tappa  interamente pianeggiante.  Si segue il corso del fiume che si snoda verso sud-est attraverso i vigneti ed i frutteti della pianura della Drava e verso Ptuj, il più antico insediamento tuttora abitato  in Slovenia. Passeggiando per le strade di questa città significa godersi 2000 anni di storia e meravigliarsi della ricca ed elaborata architettura, il tutto sovrastato dall’incredibile castello che risale al 69 d.C. E’ consigliata la visita alla cantina di Ptuj, dove all’interno della sala degustazioni,  vi consigliamo di provare il vino bianco Traminec. Un piacevole obbligo è la visita del mercato del lunedì mattina. Sistemazione in hotel spa & wellness 4*.

 

3° giorno: Ptuj – Jeruzalem  50 km

Lasciando le strade in pietra di Ptuj, il percorso entra nelle immense pianure orientali che porterano attraverso piccoli villaggi e pittoreschi paesaggi. Al villaggio di Ormoz è possibile visitare le cantine dei vini per pranzo e provare i molteplici vini bianchi che sono predominanti nella regione. Ormoz è la città di confine con la Croazia; è sufficiente attraversare il ponte sulla Drava. Da Ormoz si prosegue verso nord lungo la strada dei vini di Ljutomer in un paesaggio collinare. Anche se questo è il più piccolo distretto di produzione vinicola di Podravje è però uno dei più famosi.  Si continua a pedalare circondati da vigneti terrazzati sino a raggiungere Jeruzalem, una cittadina situata sulla cima di una collina. Il nome le fu dato da alcuni crociati di ritorno dalla terra santa ai quali piacque tantissimo il vino locale. La tappa dopo l’inizio pianeggiante attraversa una sezione collinare e infine una leggera salita (100m). Sistemazione  in una guesthouse 3* tra i vigneti.

 

4° giorno: Jeruzalem – Moravske Toplice  44/52 km

La mattina inizia con una pedalata lungo la strada dei vini  percorrendo alcuni tratti collinari. Se la giornata è limpida si riesce a vedere l’Ungheria. Lungo il percorso sino a Ljutomer ci sino tantissime possibilità di sostare in una cantina e degustare un po’ di vino. Prima di arrivare al fiume Mur, visita al mulino galleggiante di Veržej. Questa è la regione più orientale della Slovenia: Prekmurje e il tour prosegue su terreno pianeggiante. Prima di arrivare a Moravske Toplice sosta alla bottega di ceramica nera a Filovci e alla chiesa moderna di Bogojina. Sistemazione in hotel 5* , parte del complesso delle terme di Moravske Toplice.

 

5° giorno: giorno libero alle terme di Moravske Toplice o tour circolare 25/50 km

Oggi è possibile dedicare la giornata al relax nella piscina dell’albergo e alle terme per le quali è famosa Moravske Toplice oppure fare un tour circolare in bici verso il confine ungherese. Il giro in bici porta al lago di Bukovnica che si dice abbia benefici effetti energizzanti. Lungo il percorso si vedono le caratteristiche fattorie a forma di L con i nidi delle cicogne sui tetti. Passato il confine ungherese, dopo circa 2 km si può visitare il tipico mercato della città di Lenti. Gustato un caffè ed una fetta del dolce tipico, la Gibanica, a Lendava, la città slovena più orientale si ritorna indietro attraverso i vigneti e le colline circostanti Lendava. Sistemazione in hotel 5*.

 

6° giorno: Moravske Toplice – Cerkvenjak   41 km

La prima parte della giornata si svolge su un terreno pianeggiante pedalando verso ovest. La prima sosta è il castello di Murska Sobota che ospita il museo regionale con un interessante esposizione dedicata alla cultura e tradizioni della regione di Prekmurje. Attraversato il fiume Mur si prosegue da basse e verdi colline sostando presso un tranquillo lago per il pranzo.

La tappa termina alla piccola cittadina di Lenart situata tra il centro delle Slovenske Gorice e la guglia della chiesa di St. Lenart che fu usata anche come forte contro le invasioni dei turchi e che si erge orgogliosa oltre il villaggio. Sistemazione in guesthouse/country inn 2*.

 

7° giorno: Cerkvenjak – Maribor 36 km

Ultima tappa leggermente collinare per ritornare a Maribor pedalando attraverso colline ricoperte da vigneti e tranquilli villaggi rurali e fattorie. Presto si arriva alla strada del vino Malečnik che porta sino a Maribor. Anche se questo è il territorio dei vini bianchi, vi si producono due rossi molto apprezzati. Sosta per il pranzo al piccolo villaggio di Vodole, appena prima di Maribor, dove servono salsiccia alla griglia con crauti. Sistemazione in hotel 4*.

 

8° giorno:  dopo colazione termine dei servizi.

Quote


Quote individuali 

Quota partecipazione

600

Quota 3° letto adulti

540

Suppl. camera singola

163

Suppl. mezza pensione

140

Suppl. nolo bicicletta

90

Suppl. nolo bici elettrica*

210

Suppl. nolo caschetto (obbligatorio in Slovenia)

12

*deposito cauzionale di 100€ alla consegna


La quota comprende:

sistemazione come da programma in camere doppie con servizi privati; 7 pernottamenti con colazione; trasporto bagagli nei trasferimenti di hotel ( 1 bagaglio a persona); welcome briefing all’arrivo;  ingresso alla piscina dell’hotel di Ptuj e Moravske Toplice; carta e materiale informativo, descrizione dettagliata del percorso in inglese; assicurazione Europe Assistance medico bagaglio 24/24.


La quota non comprende:

il viaggio a/r dall'Italia, i pasti, le bevande, gli ingressi, il noleggio delle biciclette, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.

 


Raccontaci la tua esperienza

LA TERRA DELLE TERME, TRA VINO E BENESSERE

Slovenia  Individuale
Codice di riferimento L229
Difficoltà

Una verde campagna disseminata di paesi caratteristici, buon vino, ottimo cibo, e per finire tanto relax nelle calde acque termali. La Slovenia è una terra che sa affascinare e conquistare con la sua particolarità, con i pittoreschi panorami e con curiosità gastronomiche e culturali. 

A partire da
 600€ Richiedi preventivo
Durata: 8 giorni / 7 notti (6 giorni di bicicletta)
Partenze:

2017 tutti i giorni dal 25/3 al 14/10


Caratteristiche tecniche

Terreno: da pianeggiante a collinare con alcune salite; tappe che vanno da 25 a 45 km giornalieri, che ad una media di 12 km/h (moderata) significa da ca. 2h30 a 4h00 di pedalata da suddividere nella giornata. Tour per cicloturisti che hanno già effettuato almeno un’altra esperienza.

Strade: 80% strade secondarie asfaltate  

Bici: trekking bike

Partecipanti: minimo 2 pax

Trasporto dei bagagli: si

Consigliato per bambini: da 12 anni con la propria bici

Come arrivare

Aereo: l'aeroporto più vicino a Maribor è Trieste con voli da alcune città italiane con Alitalia e Ryanair
Auto:  itinerari programmabili su www.google.it/maps e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it.
Treno: la stazione centrale di Lubiana è Ljubljana. Orari e prezzi sui siti Trenitalia, DBbahn, Obb.

Hai delle domande su questo viaggio?

Chiamaci al +39 059 680035 oppure scrivici al info@verde-natura.com