Vacanze in bicicletta e trekking dal 1985

*Ricerca i tour scegliendo una o più tipologie

NAPOLI, MINORI E LA COSTIERA AMALFITANA

Italia  Individuale
Codice di riferimento L005D
Difficoltà
Acque azzurre e cristalline bagnano le alte rocce su cui sono appollaiati dei piccoli gioelli: Amalfi, Positano e Ravello. Il sole bacia questa regione rendendola una meta ideale per il trekking anche nei mesi invernali.  Si visitano inoltre Napoli, il Vesuvio, Pompei e l'isola di Capri.
A partire da
 755€ Richiedi preventivo
Durata: 8 giorni / 7 notti
Partenze:

2017 il sabato dal 01/04 al 28/10


Caratteristiche tecniche

Terreno: sentieri e facili strade di campagna, scale, alcune discese ripide, scale nella costa amalfitana nei giorni 5, 6 e 7. È consigliabile avere già fatto alcuni trekking o un piccolo allenamento. Altitudine: tra gli 0 e i 650 m, durata media delle tappe tra le 4 e le 5 ore, dislivello positivo da 0 a 500 m al giorno.

Numero di partecipanti: minimo 2

Trasporto bagagli: si

Consigliato a bambini: a partire da 10 anni

Come arrivare

Aereo: l'aeroporto più vicino è Napoli Capodichino. Collegamenti con : EasyjetAlitaliaVoloteaMeridianaAirberlinAirFranceKlm
Auto: itinerari programmabili su www.google.it/maps e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it.
Treno: stazione di Napoli centrale. Orari su Trenitalia e Italo e poi si prosegue in bus 

 

 

 

Descrizione

 

Trekking individuale

 

Secoli di storia hanno riguardato Napoli e la Costiera Amalfitana: molto prima della costruzione dei Palazzi Barocchi e delle Chiese di Spacca Napoli, in queste terre si avvicendarono i Greci e gli Antichi Romani. Tutti i più grandi artisti subirono il fascino di questa città, dall’antichità fino all’epoca Romantica. Fin dall’antica Nea Polis, fondata dai Greci, all’immenso splendore dell’epoca barocca, la città e tutta l’area circostante hanno affascinato milioni di viaggiatori, che hanno amato i tesori artistici tanto quanto il clima dolce e la bellezza della natura circostante. Gli antichi Romani certamente non si sbagliarono quando scelsero Ercolano e Baia come mete privilegiate delle loro vacanze. Vi invitiamo quindi alla scoperta di Napoli, di Pompei e di molti dei sentieri della Costiera Amalfitana, da Ravello a Positano, la valle dei Mulini, il Canyon di Furore e il Sentiero degli Dei, senza dimenticare le due soleggiate isole, gioielli del Golfo di Napoli, Procida e Capri.

Programma


1° giorno : Napoli

Arrivo individuale a Napoli. Deposito dei bagagli in hotel e prima visita della città: si parte alla scoperta di Spacca Napoli, il centro, caratterizzato dalle stradine strette con i panni stesi, le chiese barocche e i palazzi, il teatro San Carlo, la galleria Umberto I, Piazza del Plebiscito.


2° giorno : Vesuvio e Ercolano         1h, +/-200m

Partenza da Napoli con la “Circumvesuviana” verso Ercolano. Qui inizierete la salita al Vesuvio, prima in autobus, poi a piedi, godendovi il bel panorama sul Golfo di Napoli. Nel pomeriggio visiterete il sito archeologico di Ercolano, sepolto insieme a Pompei dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Ritorno a Napoli con la Circumvesuviana.

 

3° giorno : Capri 2h15 , +/-500m

Traghetto per Capri. Da Marina Grande, il vostro porto di arrivo, l’escursione di oggi vi porta all’eremo di Santa Maria a Cetrella, attraverso il Passetiello, uno stretto passaggio tra le rocce, che dà sulla città di Capri. Dalla cima potete godere di una straordinaria veduta panoramica sull’isola e sul golfo di Napoli, dominati dal Vesuvio. Infine, discesa lungo i gradini scavati nella pietra dai Fenici. Possibilità di fare il bagno.


4° giorno : Pompei

Partenza con la Circumvesuviana per la visita di Pompei e della Villa dei Misteri. È il più grande sito archeologico all’aria aperta del mondo. Un meraviglioso esempio di come si viveva in passato, quando l’immensa eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. fissò per sempre gli uomini nelle loro attività quotidiane sotto ceneri e lava. Nel pomeriggio transfer privato verso la costiera amalfitana per raggiungere Minori, grazioso paese sulla costa, a 4 km da Amalfi. Sistemazione, e cena in hotel.


5° giorno : Valle dei Mulini e Amalfi               3h40, +/-350m

Dopo colazione transfer con bus di linea ad Amalfi dove avrà inizio la tappa circolare che si snoda lungo il sentiero ancora utilizzato dai muli che trasportano il legno per scoprire la “Valle dei Mulini”. Costeggiamo l’ultima parte del torrente Canneto, prima che attraversi la città di Amalfi. La valle prende il suo nome dai mulini dell’area usati per la produzione della pasta. Dopo il XIII secolo alcuni di essi furono trasformati in cartiere e all’inizio della valle c’è il Museo della Carta. Il trek finisce ad Amalfi, la più potente repubblica marinara alla fine del X secolo dove suggeriamo la visita al Chiostro del Paradiso e alla chiesa ed al Museo della carta. Ritorno con autobus pubblico da Amalfi a Minori. Cena in hotel.

 

6° giorno : Ravello              4h00, +/-400m

Percorso circolare che sale verso il Convento di San Nicola e poi porta nella valle del torrente Sambuco. Da qui inizia la discesa verso la famosa Ravello, dove, nella placida bellezza della piazza principale, si staglia il duomo dedicato a San Pantaleone. Il sangue del santo si liquefa ogni anno, come quello si San gennaro. Dal villaggio a picco sul mare ad un’altitudine di 300m sul livello del mare la vista arriva fino al Golfo di Salerno e alle Montagne del Cilento. Visita opzionale a Villa Cimbrone e a Villa Rufolo, caratterizzate da una mescolanza di stili (arabo, siciliano e normanno), fonte di ispirazione per Wagner. Ritorno, a piedi, a Minori passando per Atrani (possibilità di fare il bagno) e Amalfi. Cena in hotel.

 

7° giorno : Sentiero degli Dei e Positano      4h30, +100/-650m

Dopo colazione transfer con bus di linea a Agerola (transfer privato possibile con supplemento). Da qui inizia un’escursione panoramica lungo il Sentiero degli dei, il sentiero lungo la costa che era, fino al XIX secolo, l’unico modo per andare dai piccoli villaggi isolati ai minuscoli campi a terrazza e ai vigneti. Pervasi dal profumo di rosmarino, mentre scendete, potete avere una visione di insieme dell’intera penisola fino a Capri, da una parte, e del golfo di Salerno, dall’altra. Potete ammirare le antiche opere realizzate dagli uomini su questi impervi terreni per creare un’area sicura in cui le persone potessero rifugiarsi durante le invasioni barbariche che seguirono la caduta dell’impero romano alla fine del V secolo. Il monastero di San Dominico, inerpicato sulle montagne, è un’altra testimonianza di quei tempi turbolenti. Dopo Montepertuso, che si sporge sulla roccia, scendete verso Positano. Le case colorate di Positano sono state costruite a forma di anfiteatro e guardano sul mare, dando un aspetto unico e pittoresco al villaggio. Tempo libero per visitare Positano (possibilità di fare il bagno). Ritorno a Minori in bus pubblico o traghetto. Cena in hotel.

 

8° giorno : dopo colazione, alle ore 09.00, transfer a Napoli aeroporto/stazione. (Possibilità di richiedere il trasferimento in un orario diverso, con supplemento).

Quote


Quote individuali

Quota partecipazione

755

Suppl. Singola

290

Suppl. media stagione

25

Suppl. alta stagione

75

Suppl. Partenza in altri giorni (non Sabato)

75

Suppl. transfer in orario diverso giorno 8

35

Suppl. pacchetto “tutti i transfer privati inclusi”

(viaggio in barca da/per Capri escluso)

230

Bassa stagione: dal 01/04 al 08/04 e dal 01/10 al 28/10/2017 inclusi

Media stagione: dal 09/04 al 08/07 e dal 10/09 al 30/09/2017 inclusi

Alta stagione: dal 09/07 al 09/09/2017 inclusi

 


La quota comprende:

sistemazione in hotel**** in camera doppia con servizi privati; 7 pernottamenti con colazione; 4 cene a Minori; transfer il giorno 4 da Pompei a Minori e il giorno 8 da Minori a Napoli con veicolo privato, trasporto dei bagagli, descrizione del percorso e material informativo, assicurazione medico bagaglio Europe Assistance 24/24.

 

 


La quota non comprende:

viaggio da e per Napoli, pranzi, cene a Napoli, bevande, biglietti dei traghetti e bus, trasferimenti extra , ingressi e tutto quanto non specificato nella quota comprende.

 


 
 
 


Raccontaci la tua esperienza

NAPOLI, MINORI E LA COSTIERA AMALFITANA

Italia  Individuale
Codice di riferimento L005D
Difficoltà
Acque azzurre e cristalline bagnano le alte rocce su cui sono appollaiati dei piccoli gioelli: Amalfi, Positano e Ravello. Il sole bacia questa regione rendendola una meta ideale per il trekking anche nei mesi invernali.  Si visitano inoltre Napoli, il Vesuvio, Pompei e l'isola di Capri.
A partire da
 755€ Richiedi preventivo
Durata: 8 giorni / 7 notti
Partenze:

2017 il sabato dal 01/04 al 28/10


Caratteristiche tecniche

Terreno: sentieri e facili strade di campagna, scale, alcune discese ripide, scale nella costa amalfitana nei giorni 5, 6 e 7. È consigliabile avere già fatto alcuni trekking o un piccolo allenamento. Altitudine: tra gli 0 e i 650 m, durata media delle tappe tra le 4 e le 5 ore, dislivello positivo da 0 a 500 m al giorno.

Numero di partecipanti: minimo 2

Trasporto bagagli: si

Consigliato a bambini: a partire da 10 anni

Come arrivare

Aereo: l'aeroporto più vicino è Napoli Capodichino. Collegamenti con : EasyjetAlitaliaVoloteaMeridianaAirberlinAirFranceKlm
Auto: itinerari programmabili su www.google.it/maps e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it.
Treno: stazione di Napoli centrale. Orari su Trenitalia e Italo e poi si prosegue in bus 

 

 

 

Hai delle domande su questo viaggio?

Chiamaci al +39 059 680035 oppure scrivici al info@verde-natura.com