Tour in bicicletta individuale

Il canale della Garonne, meno conosciuto del suo fratello maggiore, il Canal du Midi, è il suo indispensabile prolungamento. Questo insieme forma il Canal des Deux Mers, che collega l'oceano Atlantico al Mediterraneo : un itinerario destinato a diventare una grande classico delle vacanze in bicicletta. Un percorso facile e scorrevole, per la maggior parte su pista ciclabile che attraversa i vigneti e i paesini medievali seguendo le rive della Garonna. Il tour inizia a Bordeaux seguendo la ciclabile fino a Sauveterre de Guyenne e continuando poi per piccole stradine fino a Réole, da dove si segue il Canal de la Garonne fino a Toulouse. Ci troviamo nel cuore della Francia Occidentale. Una terra genuina e fertile, ancora votata all’agricoltura, nonché patria di alcuni prodotti tipici, come il Foie Gras, i vini di Bordeaux e l’Armagnac, che sono esportati in tutto il modo e che contribuiscono alla fama della gastronomia francese. Il paesaggio in cui si svolge questo tour è dominato dal verde dei pascoli e dei boschi di castagni e di querce, interrotto dai colori di alcune colture particolari come le prugne di Agen, il tabacco della valle del Lot e i vigneti dell’Armagnac. La regione, contesa tra la corona di Francia e quella d’Inghilterra per tre secoli, è caratterizzata da una miriade di strutture difensive di epoca medievale: chiese fortificate, castelli , torrioni e soprattutto le “bastides”, cittadelle tipicamente occitane, che danno una connotazione unica al paesaggio. Una vacanza all’insegna del verde e della tranquillità, della cultura profonda e della scoperta, con mille particolarità e motivi di interesse non ultimo la preziosa gastronomia tradizionale.
Km totali 263 1° giorno: Bordeaux o Latresne Arrivo individuale a Bordeaux e sistemazione in hotel e consegna delle biciclette se noleggiate. Bordeaux può essere vista sia a piedi che in bicicletta e merita sicuramente almeno una mezza giornata di visita. Se invece arrivate in auto e avete le vostre biciclette è più facile arrivare direttamente à Latresne che è a 8 km da Bordeaux, direttamente sull’itinerario. Qui potete lasciare l’auto in parcheggio gratuito per tutta la settimana e potete andare in auto a Bordeaux per visitare della città. 2° giorno: Bordeaux – Frontenac   45km o Latresne - Frontenac 37km Partenza da Bordeaux o da Latresne su pista ciclabile che serpeggia tra Dordogne e Gironde, attraverso i vigneti  d’Entre Deux Mers, passando per la  Bastide di Créon e la Sauve Majeure (antica abbazia benedettina fondata nel 1070). 3° giorno: Frontenac - Fourques sur Garonne 52km Si attraversa il bel paese medievale di Sauveterre de Guyenne, con le sue quattro porte d’ingresso alla città e la  Bastide fondata nel 1281. Il paese è anche capoluogo del cantone viticolo dell’Entre Deux Mers (AOC). Da Sauveterre de Guyenne, 26km di piccole strade tranquille portano a la Réole, balcone sulla Garonne, che si è sviluppato intorno all’antico priorato benedettino. Si riprende poi la ciclabile del canal de la Garonne, arrivando poi a Fouques sur Garonne. 4° giorno: Fourques sur Garonne – Serignac sur Garonne 44 km Dopo colazione partenza verso il Mas d’Agenais, dove è d’obbligo la visita alla bella chiesa romanica, dove si può ammirare un vero tesoro: Il Cristo in croce di Rembrandt. Si continua poi lungo le rive ombreggiate del canale passando per la bastide di Damezan, fondata nel1259, fino ad arrivare a Sérignac. 5° giorno: Serignac sur Garonne – Moissac 55km Si prosegue lungo il Canal de la Garonne, passando per il superbo Pont Canal d’Agen, un’opera di ingegneria veramente sorprendente. Il centro Agen capoluogo del dipartimento, merita sicuramente una visita. Un itinerario bucolico attraverso i vigneti porta a Moissac, tappa del Cammino di San Giacomo di Composta. L’insieme abbaziale di Saint Pierre e il chiostro, capolavori dell’arte romanica, fanno parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO. E’ a Moissac che il fiume Tarn incontra la Garonne. 6° giorno : Moissac – Toulouse 67km La Garonne e il suo canale ci portano dolcemente, con un percorso vario e pieno di buoni motivi per soste interessanti, fino a Toulouse, chiamata la ville Rose per il colore dominante dei suoi palazzi. 7° giorno : Toulouse, dopo colazione termine dei servizi Il tour può essere effettuato anche in senso contrario.
Terreno:  pianeggiante per tutto l’itinerario lungo il canale, alcune brevi salite solo quando si esce dal percorso del canale, tappe che vanno da 37 a 67 km giornalieri che ad una media di 15 km/h (bassa e alla portata di tutti) significa da 3 a 4.30 ore di pedalata da suddividere nella giornata. Strade: 70% sterrate, 30% asfaltate, per la quasi totalità su pista ciclabile. Bici: city bike Partecipanti: minimo 2 Trasporto dei bagagli: si Consigliato per bambini: oltre i 12 anni con la propria bici. Ritorno al punto di partenza: possibile in treno (2h15) anche con la bicicletta (verificare la possibilità del trasporto).

Durata: 7 giorni/6 notti (5 giorni di bicicletta)

Partenze: 2017 il sabato e la domenica dal 01/04 al 01/06 e dal 20/09 al 29/10; partenze tutti i giorni  dal 02/06 al 19/09.

Quote individuali € Cat. B Cat. A
Quota partecipazione 710 860
Quota bambino fino 11 anni in 3° letto 483 588
Quota 3° letto adulti 552 672
Suppl. camera singola 250 325
Suppl. nolo bicicletta 110
Suppl. nolo bicicletta elettrica 195
Cat. B confort: 1  notte in hotel 2*( 2 notti se partenza da Latresne) + 3 notti in hotel 3* + 2 notti in chambre d’hôte o hotel 2* o 3*. Cat. A confort charme: 1 notte in hotel 3*(2* se partenza da Latresne) +  1 notte in  hotel 4* + 4 notti  in  chambre d’hôtel di charme. La quota comprende: sistemazione nella categoria prescelta in camera doppia con servizi privati; 6 pernottamenti con colazione; 1 cena; trasporto bagagli nei trasferimenti di hotel ( max 1 bagaglio a persona fino 15 kg); carta e materiale informativo; descrizione dettagliata del percorso in francese o inglese, assicurazione medico bagaglio Europe Assistance 24/24 La quota non comprende: viaggio a/r dall'Italia, pasti ( esclusa 1 cena), bevande, tasse di soggiorno, ingressi, noleggio delle biciclette, extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.
Aereo: aeroporto di Bordeaux  o Tolosa, collegato con voli con Air France www.airfrance.com con scalo; collegamenti diretti da alcune  città italiane con voli low cost: Ryanair  www.easyjet.com e  Easyjet (www.easyjet.com). Auto : itinerari programmabili su www.googlemaps.com e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it . Parcheggio sotterraneo non custodito possibile a Bordeaux al costo di 78€ circa la settimana, gratuito, scoperto invece a Latresne. A Tolosa circa €95 la settimana (sotterraneo, non custodito). Treno : la stazione ferroviaria più vicina è quella di Bordeaux per l’andata e Toulouse per il ritorno, per info e orari www.sncf.fr
Racconti di viaggio

Condividi la tua esperienza o leggi quella di coloro che hanno già viaggiato con noi.

Carica

Grazie per aver condiviso la tua esperienza!

Il tuo commento è stato inserito correttamente e sarà on line subito dopo i controlli di moderazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

Thank you for sharing your experience with us!

Your comment was correctly sent and will be available online after moderation.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

Ci sono stati dei problemi nel caricamento

Assicurati di aver caricato al massimo 10 foto.
Dimensioni troppo grandi delle foto potrebbero causare problemi

Ti invitiamo a riprovare, se il problema persiste, non esitare a contattare l'amministrazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

An error occured while uploading

Make sure you uploaded a maximum of 10 images. The size of the images is too big and may cause problems.

Please try again. If the problem persists, contact the administration.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

  • {[{comment.fields.nome}]} Viaggio del {[{comment.fields.data_v | date:'dd/MM/yyyy'}]}

    {[{comment.fields.msg}]}

    {[{comment.fields.risp}]}