Bici & barca di gruppo con guida locale parlante inglese

L’arcipelago delle Cicladi, composto da circa 30 isole, fu la culla 5000 anni fa della prima società civilizzata Europea. Ed è proprio qui che la Grecia mostra il suo lato più incontaminato, in tutti i suoi aspetti: luminose case bianche e squadrate con le persiane blu, stradine labirintiche che danno quel tipico gusto architettonico alle città di queste isole. Le coste, perlopiù irregolari, mostrano impressionanti formazioni geologiche, acque blu e turchesi, e fantastiche spiagge sabbiose. Gustatevi l’affascinante mescolanza di antichità e modernità di questa terra, godendo della comodità della una barca che vi accompagna durante il tour, la PANAGIOTA. L’equipaggio vi accoglierà a pranzo o a cena dopo le varie escursioni in bici per gustare l’ottima cucina greca. Potrete inoltre decidere ogni giorno di non effettuare l’escursione per rimanere a bordo e sfruttare i ponti esterni, godendovi appieno una giornata di sole.
Km totali 155  1° giorno: Atene, arrivo al Pireo e imbarco Arrivo individuale a Marina Zeas, il porto per le barche del Pireo, a soli 25 km dall’aeroporto di Atene. Imbarco a partire dalle ore 14:00. Cena a bordo. 2° giorno: Isola di Kythnos  25 km La mattina presto la barca ci porterà sull’isola di Kythnos, famosa per il formaggio e per il miele fin dai tempi antichi. Il primo tour in bici  inizierà dal porto di Merichas per condurci alla capitale  Chora, offrendoci lungo il percorso incredibili  panorami sulla costa. Chora è un villaggio affascinante, situato su un altopiano; i suoi vicoli stretti sono decorati con fiori dipinti e figure geometriche. La tappa prosegue fino ad arrivare a Driopida, un pittoresco villaggio, per poi tornare a Merichas, dove potrete passare la serata in una taverna tipica. 3° giorno: Isola di Seriphos  30 km In mattinata la Panagiota ci condurrà a Seriphos, una piccola isola lontana dai consueti luoghi  turistici, con profonde valli, innumerevoli baie e insenature e belle spiagge sabbiose. Dalla città portuale di Livadi pedaleremo lungo una strada tortuosa verso la città principale di Sephiros, le cui case a forma cubica si annidano lungo il crinale, in alto rispetto al livello del mare. Continueremo attraverso paesaggi incontaminati vero il monastero bizantino dedicato all’Arcangelo Gabriele. Torneremo infine a Livadi lungo una strada panoramica lungo la costa orientale. Nel pomeriggio la barca ci porterà a Siphnos, dove potremo rilassarci in una bella spiaggia. Pernottamento a Kamares sull’isola di Siphnos. 4° giorno: Isola di Siphnos 18 km L’isola di Siphnos, famosa per la lavorazione della ceramica  è  abitata solo nella all’interno poiché la costa cade a strapiombo nel mare. Il tour in bici inizia nel porto di Kamares: attraverso il verdeggiante paesaggio collinare raggiungeremo il centro principale  Kastro, un insediamento a scopo difensivo costruito su una ripida scogliera,  dal 1975  stata inserita tra le città da proteggere. Nel pomeriggio la barca ci porterà a Syros dove potremo concludere la giornata in uno dei numerosi caffè della passeggiata al porto. 5° giorno: Isola di Syros 30 km +  Isola di Mykonos Ermoupilis  sull’isola di Syros, città principale delle Cicladi, offre ai visitatori un’indimenticabile vista all’arrivo: la città, costruita su due colline, è diversa dalle altre delle Ciclad; case colorate con colori pastello, molte delle quali hanno classiche facciate, dominano il paesaggio. Pedaleremo lungo la costa di Syros, piena di baie e insenature, lungo l’intera parte sud dell’isola verso la bella spiaggia di Galissas e, dopo aver passato il convento di santa Barbara, torneremo a Ermoupolis. Nel pomeriggio proseguiremo in barca verso Mykonos, dove la pittoresca città principale con i suoi famosi mulini a vento e le case bianche a forma cubica invitano i visitatori a fare una passeggiata. Con un po’ di fortuna potrete persino vedere la mascotte di Mykonos nel labirinto di vicoli, il pellicano Petros. 6° giorno: Isola di Tinos e Kea  25 km In mattinata navigheremo verso Tinos dove potremo visitare la chiesa evangelista della città. Il tour in bici di oggi ci porta poi al villaggio montano di Tarambados, pieno torri con le piccionaie in cima, con la loro tipica architettura, reminescenza del dominio veneziano. In barca raggiungeremo infine Kea. 7° giorno: Isola di Kea   25 km La disabitata isola di Kea è la più vicina  delle Cicladi alla terraferma di Atene. Il punto di partenza del tour è il meraviglioso porto naturale di Korissia. Si pedalerà verso il pittoresco centro di Ioulis, situato tra le montagne, che ci offre la principale attrazione dell’isola: il leone sorridente di Kea, scolpito nella pietra nel 6° secolo a.C.; da qui proseguiremo in bici  verso le spiagge bianche di Otzias, dove il bellissimo Mar Mediterraneo ci tenterà per un bagno. Nel pomeriggio ultima navigata verso il Pireo, dove pernotteremo. 8° giorno: sbarco Dopo colazione, sbarco e termine dei servizi. Data la natura di questo tour e le caratteristiche del territorio, in particolare visto che le Cicladi sono esposte  al vento, l’itinerario potrebbe essere soggetto a modifiche sostanziali (o essere sviluppato in senso inverso) dovute proprio  alle condizioni meteorologiche. Se il vento dovesse essere molto forte l’itinerario potrebbe subire variazioni anche sostanziali, portandovi nel golfo Argo Saronico, una delle più storiche regioni del paese, navigando tra la terraferma e il Peloponneso (Egina, Poros,Hydra, Spetses, ecc).
Le barche:
Terreno: collinare e a tratti montagnoso con dislivelli di oltre 300 m. e salite impegnative; tappe che vanno dai 15 ai 35 km giornalieri che ad una media di 10 km/h significa da 1h30 a 3h30 di pedalata da suddividere nell’arco della giornata. Ogni giorno la guida vi illustrerà il percorso e potrete decidere di effettuarlo o di rimanere sulla barca. Tour per chi ha già effettuato altri viaggi. Strade: 90% strade asfaltate, 10% sentieri sterrati Bici: city bike 21 rapporti. Casco obbligatorio, consigliamo di portare il vostr. Alcuni caschi disponibili a bordo per il noleggio (numero limitato, da richiedere al momento della prenotazione). Partecipanti: minimo 14 – massimo 20 pax Trasporto dei bagagli: non necessario Consigliato per bambini: da 12 anni con precedenti esperienze di tour in bici; altezza minima per il nolo bici cm 130.

Durata: 8 giorni/7 notti (6 giorni di bicicletta)

Partenze: 2018: 12/05 – 19/05 - 26/05 – 02/06 – 09/06 – 01/09 – 08/09 - 15/09 – 22/09

Quote individuali             €
Quota partecipazione cabina doppia 1290
Quota partecipazione 3° letto 645
Quota ragazzi fino a 16 anni nella loro cabina doppia 968
Supplemento cabina sopraponte 100
Suppl. cabina singola 335
Suppl. cabina singola sopraponte 445
Nolo bici 21 rapporti con sacca laterale 90
Nolo bici elettrica con sacca laterale 180
Assicuraz.facolt. danni e furto bici 21 rapporti (esclusi danni intenz.) 10
Assicuraz.facolt. danni e furto bici elettrica (esclusi danni intenz.) 20
La quota comprende: 7 notti in battello con prima colazione,  cabina doppia con servizi privati; trattamento 5 giorni in mezza pensione + 2  pensione completa; accompagnatore parlante inglese e tedesco; lenzuola e asciugamani; ingressi a musei e siti archeologici (per visite di gruppo); cartine e materiale informativo in inglese, assicurazione medico bagaglio 24/24 EuropAssistance. La quota non comprende: il viaggio a/r dall'Italia, i pasti fuori bordo, le bevande, il nolo bici, mance; tasse d’ingresso e forfait acqua € 20,00 a persona adulta / € 10 per ragazzi fino 16 anni da pagare in loco; gli extra in genere, le visite individuali, eventuali transfer e quanto non espressamente indicato nella quota comprende.  
Aereo: aeroporto più vicino Atene; AlitaliaAegeanEasyjetMeridianaRyanairVueling. Possibilità di  transfer   collettivo (orari prefissati) tra l’aeroporto di Atene e il Pireo (solo giorno previsto di imbarco/sbarco): €20 pp/tratta. Transfer da un hotel nel centro di Atene al porto €10,- persona/tratta, da prenotare in anticipo. E’ possibile raggiungere il porto anche con la metro ( tragitto circa 1 ora -   metro M3 fino a Monastiraki  poi  M1 fino al porto (info su www.stasy.gr ,  www.trainose.gr); in alternativa  bus X96 www.oasa.gr. Traghetto: da Venezia, Ancona, Bari o Brindisi  con Minoan, Anek, Grimaldi, per info compagnie https://www.directferries.it/grecia.htm , proseguimento in auto o in bus. Auto: itinerari programmabili su www.google.it/maps ; consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it.
Racconti di viaggio

Condividi la tua esperienza o leggi quella di coloro che hanno già viaggiato con noi.

Carica

Grazie per aver condiviso la tua esperienza!

Il tuo commento è stato inserito correttamente e sarà on line subito dopo i controlli di moderazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

Thank you for sharing your experience with us!

Your comment was correctly sent and will be available online after moderation.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

Ci sono stati dei problemi nel caricamento

Assicurati di aver caricato al massimo 10 foto.
Dimensioni troppo grandi delle foto potrebbero causare problemi

Ti invitiamo a riprovare, se il problema persiste, non esitare a contattare l'amministrazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

An error occured while uploading

Make sure you uploaded a maximum of 10 images. The size of the images is too big and may cause problems.

Please try again. If the problem persists, contact the administration.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

  • {[{comment.fields.nome}]} Viaggio del {[{comment.fields.data_v | date:'dd/MM/yyyy'}]}

    {[{comment.fields.msg}]}

    {[{comment.fields.risp}]}