Trekking con guida locale parlante francese

Considerata una delle più belle coste della Francia, la “Costa del Granito Rosa” offre un paesaggio insolito e meraviglioso. Sulla costa, punteggiata di case bianche col tetto in ardesia, l’orizzonte si apre sull’oceano mostrando tutto lo splendore del granito rosa. Le enormi rocce di Ploumanach e dell’Ile Renote sono state  scolpite dal mare e dal vento da 300 milioni di anni, e oggi, sfidando ogni legge dell’equilibrio, assumono forme bizzarre: il “Dado”, la “Tartaruga”, il “Cappello di Napoleone”, mostrando tutte le sfumature dell’arancione e del rosa in un paesaggio d’eccezione. L’itinerario si svolge lungo il “Sentier des Douaniers” da Lannion a Perros-Guirec e sull’arcipelago selvaggio delle Sept-Iles, regno indisturbato di moltissimi uccelli acquatici. Rimarrete colpiti da continue suggestioni, in  un paesaggio dagli innumerevoli toni d’azzurro delle ortensie, del cielo e dell’oceano. Durante il tour potrete scoprire selvagge coste a strapiombo e tranquille spiagge, piccoli porti di pescatori e rinomate stazioni balneari.
1° giorno: Lannion Arrivo individuale a Lannion in hotel (posizionato di fronte alla stazione ferroviaria – gare SNCF). Sistemazione e incontro con la guida alle 18h00  per la presentazione dell’itinerario. Possibilità di una passeggiata libera nella parte vecchia della cittadina dalle caratteristiche case dalle cornici di legno (les maisons à pans de bois), il monastero e la cappella  di Sant’Anna, la fontana d’acqua ferruginosa. Cena e pernottamento a Lannion. 2° giorno: Isola Grande – St Samson  6h30,  +/- 150m, 17 km Tour dell’Isola Grande che vi porterà verso l’interno passando per la stazione de telecomunicazioni spaziali e la cappella di St-Samson. L’isola, caratterizzata  da paesaggi selvaggi e variegati, è circondata da  una serie di isolotti che la cingono in una sorta di corona, un paesaggio dalla bellezza unica! 3° giorno: Trégastel - Ploumanac’h  6 h, +/- 100m, 15 km Transfer a La Clarté.  Escursione lungo la penisola di Trégastel e Ploumanac’h dove regna l’incredibile “caos” di rocce rosa che sembrano essere state scagliate dall’alto, alcune con  forme davvero straordinarie. Di origine vulcanica, questo paesaggio minerale è stato completamente eroso nel corso di milioni di anni e il suo colore così particolare è  dovuto ai particolari minerali che lo compongono. Ritorno attraverso  per la vallata di Traouïero  dove le rocce sono insolitamente ammassate tra le abitazioni. 4° giorno: Le Sette Isole   3h, +/-150m, 12 km Seguendo il sentiero doganale di Polumanac’h fino alla spiaggia di Trestraou  vi troverete nel mezzo del sito delle rocce rosa passando per  l’oratorio di St- Guirec.  Escursione (*) all’arcipelago delle Sette isole:  a 7  chilometri dalle rocce rosa della terraferma, le Sept-Iles suddividono il caos granitico tra Rouzic, Costans, Malban, Bono, l’’île aux Moines, l’’île Plate e le Cerfs,  40 ettari a strapiombo sugli abissi. Gli uomini hanno abbandonato queste superfici aride a eccezione di 2 guardiani del faro che vi si ritrovano ogni 15 giorni; oggi l’arcipelago è un paradiso per gli uccelli. Se le condizioni meteo lo consentono escursione con sosta all’isola dei Monaci. *Il  programma della giornata sarà  sviluppato in base  al punto di imbarco e orari delle maree. L’escursione, subordinata alle condizioni meteorologiche, non sempre consente una fermata; potrebbe inoltre essere cancellata ed essere sostituita con una tappa lungo il  litorale. 5° giorno: Port Blanc – Paimpol   4h30,  +/- 200 m, 16 km Transfer a Port Blanc, piccolo paesino caratteristico per un’escursione verso le spiagge di sabbia fine della punta di Château e la stupefacente casa tra le due rocce. Transfer a Paimpol, città dal lungo passato marittimo, da cui già si gode una notevole vista sull’isola di Bréhat. 6° giorno: Isola di Bréhat   4h30,  +/-150m, 12 km Escursione sull’isola di Bréhat, ribattezzata "l'isola dei fiori" per la varietà della sua flora e la bellezza dei suoi paesaggi. Un vero piccolo angolo di paradiso al quale la corrente del golfo assicura un meraviglioso microclima.  Sarete affascinati  dallo spettacolo del mare  che si insinua intorno alle molte penisole. Questa isola di granito rosa-arancio gode di un micro-clima molto favorevole tutto l’anno.  In presenza dell’alta è divisa in due  parti, unite solamente dal piccolo ponte di Vauban.  Con la bassa marea  emergerà un numero incredibile di  isolotti.  Transfer di ritorno a Lannion e fine dei servizi verso le ore 16.00.
Terreno: Sentieri semplici e con poco dislivello. Tappe che vanno da 12 a 17 km al giorno che significa da 3h00 a 6h00 di cammino al giorno pressoché senza difficoltà, con un dislivello in salita che varia da 100m. a 200 m. al giorno. E’ sufficiente avere una discreta preparazione fisica e una minima esperienza di trekking. Guida: accompagnatore locale parlante francese Partecipanti: massimo 14 Trasporto dei bagagli:Consigliato a bambini: no

Durata: 6 giorni/5 notti (5 giorni di trekking)

Partenze: 2017: 02/04 -  23/04 – 28/05 -  18/06 – 09/07 - 23/07 –  06/08 – 20/08 – 17/09

Quota individuali in € Quota in doppia Suppl. singola
Partenza del 02/04 715 135
Partenze del 23/04, 28/05, 18/06, 17/09 735 180
Partenze di luglio e agosto 785 200
La quota comprende: 5 notti con colazione in hotel 2* e  3*, in camere doppie con servizi privati;  pensione completa: 5 cene  + 5 pranzi a pic nic; accompagnatore francese;  escursione alle 7 isole e traversata in battello per l’isola di Bréhat a/r;  transfert persone e bagagli come da programma; assicurazione EuropAssistance medico-bagaglio 24/24. La quota non comprende: il viaggio a/r dall’Italia, le bevande, gli ingressi e visite, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.
Aereo: l’aeroporto più comodo per arrivare in Bretagna è Parigi (CDG o Orly o Beauvais). Ci sono voli da molte città italiane con: EasyjetVuelingRyanairAlitalia  e Air France. Da Parigi si prosegue per Lannion in treno. Auto: itinerari programmabili su www.google.it/maps e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it. Possibilità di parcheggiare nella via dell’hotel o in parcheggio non custodito e gratuito dietro la stazione. Treno: Stazione di Lannion. Orari e collegamenti su  Trenitalia e Sncf. Sul sito www.breizhgo.com potete verificare  le possibilità di spostamenti con mezzi pubblici  in tutta la Bretagna.
Racconti di viaggio

Condividi la tua esperienza o leggi quella di coloro che hanno già viaggiato con noi.

Carica

Grazie per aver condiviso la tua esperienza!

Il tuo commento è stato inserito correttamente e sarà on line subito dopo i controlli di moderazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

Thank you for sharing your experience with us!

Your comment was correctly sent and will be available online after moderation.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

Ci sono stati dei problemi nel caricamento

Assicurati di aver caricato al massimo 10 foto.
Dimensioni troppo grandi delle foto potrebbero causare problemi

Ti invitiamo a riprovare, se il problema persiste, non esitare a contattare l'amministrazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

An error occured while uploading

Make sure you uploaded a maximum of 10 images. The size of the images is too big and may cause problems.

Please try again. If the problem persists, contact the administration.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

  • {[{comment.fields.nome}]} Viaggio del {[{comment.fields.data_v | date:'dd/MM/yyyy'}]}

    {[{comment.fields.msg}]}

    {[{comment.fields.risp}]}