Tour individuale in bicicletta

Un itinerario in bici per chi desidera scoprire due paesi ricchi di fascino come l’Austria e l’Ungheria: si tratta della naturale continuazione della ciclabile più famosa, la Passau Vienna. Partendo da Vienna, capitale vivace di un piccolo mondo a sé, ricco di storia, tradizioni e cultura del quale non bisogna certo dimenticare né il significato politico né la fama ed il suo splendido passato, si prosegue immersi nella bellezza del paesaggio austriaco. La rilevanza delle opere d’arte si accompagna alla straordinaria gentilezza di questo popolo.  Si prosegue immersi nell’armonioso scenario delle rive del Danubio e già la seconda notte si arriva a Bratislava, capitale Slovacca. Il tratto in bici in Slovacchia è breve e si prosegue poi in territorio ungherese passando per la nota località termale di Mosonmagyarovar e a piccoli borghi medievali come Gyor e Esztergom. Il tour si conclude a Budapest, cuore pulsante dell’Ungheria, città ricca di magia e di attrazioni. Lasciatevi affascinare da questa nazione dai panorami carichi di suggestione, dove l’elemento moderno si sposa delicatamente con gli aspetti più fiabeschi legati alla tradizione.
Km totali 323 1° giorno: Vienna Arrivo individuale a Vienna. Tempo libero per visitare la capitale austriaca:  il palazzo dell’Hofburg, il duomo di Santo Stefano ed il centro storico, l’Albertina museum; in alternativa potrete dedicarvi allo shopping tra negozi alla moda e botteghe di prodotti locali oppure rilassarvi in uno degli storici Caffè assaporando una fetta di Sacher. 2° giorno: Vienna – Bratislava    70 km Dopo colazione partenza da Vienna pedalando lungo la sviluppata rete di  piste ciclabili cittadine. Fuori Vienna pedalerete nel parco nazionale Donau-Auen dove potrete ammirare flora e fauna locali e i molteplici paesaggi. Oltrepassati il castello di Orth ed il villaggio di Eckartsau, dove si trova una tenuta di caccia barocca,  raggiungerete Bad Deutsch Altenburg. Da qui potrete fare un’escursione agli scavi dell’antico insediamento romano di Carnuntum. Dopo Hainburg raggiungerete il confine con la Slovacchia e la sua capitale, Bratislava. Qui potrete visitare la città vecchia, il castello e la chiesa di San Martino. 3° giorno: Bratislava – Mosonmagyarovar   45 km Questa mattina, dopo un altro breve tratto in territorio Slovacco,  passerete a Rajka il confine ungherese. Già durante i primi chilometri in Ungheria vedrete deliziosi paesini dediti all’agricoltura. Il percorso vi porta poi alla zona chiamata Szigetkoz caratterizzata da numerosi affluenti laterali del Danubio, prima di arrivare a Mosonmagyarovar, chiamata “la città dei 17 ponti”. 4° giorno: Mosonmagyarovar – Györ  40 km Anche oggi pedalerete circondati dalla natura e passando numerosi piccoli villaggi agricoli tra cui Hedervar, ideale per la pausa pranzo. Il suo castello è situato al centro di un parco protetto.  Una volta arrivati a Györ  dedicate un po’ di tempo alla visita della città che è ricca di attrazioni. Merita decisamente una visita il castello del vescovo con la cappella gotica di  Doczy, la cattedrale del XV sec. con il busto del santo Ladislaus ed il municipio. 5° giorno: Györ – Komárom  55 km Lasciata  Györ  pedalerete nell’interno attraverso la pianura ungherese verso le dolci vallate della Transdanubia. Presto arriverete a Babolna dove vengono allevati i migliori ed i più veloci cavalli ungheresi. La meta odierna è Komarom, città divisa in due dal Danubio che in questo caso corrisponde anche al confine tra Slovacchia e Ungheria. In realtà sono due città distinte : Komárom l’ungherese e Komárno la slovacca. 6° giorno: Komárom –  Esztergom 56 km  + barca  fino Visegrad Da Komárom pedalerete lungo le sponde del fiume nella pianeggiante vallata del Danubio. Passerete differenti piccoli villaggi e sullo sfondo vedrete numerosi vigneti. I più sportivi possono optare per il percorso che passa da Tata che include  alcuni saliscendi e quindi è necessario avere un buon allenamento. Proseguendo arriverete al castello di Kelemantia e infine a Esztergom, città natale di Stefano, fondatore e primo re d’Ungheria. Esztergom è chiamata la “Roma ungherese” e vi si trova la basilica più grande e imponente di tutta l’Ungheria che conserva al suo interno una delle tele d’altare  più grandi del mondo. Prenderete poi il battello fino a Visegrad: godetevi l’incredibile vista sulla suggestiva Donauknie, la famosa ansa del Danubio (il battello non è operativo in aprile, settembre e ottobre e tutti i lunedì: in questo caso la traversata sarà sostituita  da un tratto in treno). 7° giorno: Visegrad -  Budapest 56 km Lasciata Visegrad, famosa per il Palazzo reale e le rovine del castello rinascimentale, proseguirete lungo la Donauknie, probabilmente la sezione più affascinante  della ciclabile del Danubio. Attraverserete  la rinomata  città barocca di Szentendre, la città di artisti alle porte di Budapest che  ospita numerose gallerie e laboratori d’arte che meritano una visita. Arrivati infine a  Budapest dedicate un po’ di tempo alla visita della capitale ungherese famosa per i suoi ponti sul Danubio  e per i suoi romantici paesaggi sul fiume. 8° giorno: dopo colazione termine dei servizi.
Terreno: prevalentemente pianeggiante con alcune breve sezioni di saliscendi; tappe che vanno da 41 a 68 km giornalieri, che ad una media di 13 km/h (moderata) significa da 3h30 a 5h30 di pedalata da suddividere nella giornata. Tour per chi ha già effettuato almeno un’altra esperienza. Strade: 80% ciclabili o strade asfaltate secondarie, 20% strade sterrate  a volte lungo argini Bici: city bike (casco obbligatorio; in Slovacchia , di sera,  necessarie giacche catarifrangenti ) Partecipanti: minimo 2 Trasporto dei bagagli: si Consigliato per bambini: trailer da 1 a 3 anni;  da 2 a 4 anni sul seggiolino posteriore porta bimbi, da 5 a 7 anni con il cammellino e oltre i 10 anni con la propria bici. Ritorno al punto di partenza: - in bus: la domenica transfer da Budapest a Vienna in bus, partenza alle ore 09.00 ( e dal 01/07 al 31/08 anche il sabato. Durata 3,5 ore circa con partenza dall’hotel di Budapest;  possibilità di caricare la propria bici. Costo del transfer €55 a persona, trasporto della bici incluso, da prenotare e pagare al momento dell’iscrizione. Per minimo 4 persone transfer privati su richiesta. - in treno: ottimi collegamenti ferroviari anche diretti (www.bahn.com) - in traghetto ogni martedì, giovedì e sabato dal 20/05 al 30/09; partenza da Budapest alle 09.00 con arrivo a Vienna verso le 15.30.  Prezzo €105 per persona + € 25 per la bici (da pagare in loco).

Durata: 8 giorni/7 notti (6 giorni di bicicletta)

Partenze: 2017: il sabato dal 15/04 al 27/04 e dal 30/09 al 07/10; il venerdì, sabato e domenica dal 28/04 al 30/06 e dal 01/09 al 29/09; tutti i giorni dal 01/07 al 31/08.

Quote individuali in € Cat B  Cat A
Quota partecipazione 609 679
Quota bambini 0/5 anni in 3°/4° letto* gratis gratis
Quota bambini 6/11 anni in 3°/4° letto 305 339
Quota bambini 12/14 anni in 3°/4° letto 455 510
Quota 3° letto adulti 548 612
Suppl. partenze dal 01/07 al 31/08 60 60
Suppl. camera singola 180 275
Suppl. 5 cene ( no Vienna e Budapest) 100 123
Suppl. nolo bicicletta 80
Suppl. nolo bici elettrica 185
*Eventuali pasti e lettino pagabili direttamente Cat. A  hotel 4*;  Cat. B   Hotel*** e pensioni La quota comprende: sistemazione nella categoria prescelta in camera doppia con servizi privati; 7 pernottamenti con colazione; trasporto bagagli nei trasferimenti di hotel; brifing di benvenuto all’arrivo; traghetto o treno da Esztergom a Visegrad bici inclusa; carta e materiale informativo; descrizione dettagliata del percorso; tracce GPS disponibili su richiesta; assicurazione medico-bagaglio Europe Assistance 24/24. La quota non comprende: viaggio a/r dall’Italia; pasti, bevande; ingressi, noleggio delle biciclette, eventuali tasse di soggiorno, extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.
Aereo: aeroporto di Vienna raggiungibile con voli lowcost e di linea: AustrianAirlinesAirDolomitiLufthansa,  AirberlinTuifly e Alitalia. Auto:  itinerari programmabili su www.google.it/maps e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it. Treno: stazione di Wien Meidling o Westbahnhof. Orari e prezzi sui siti TrenitaliaBahnObb
Racconti di viaggio

Condividi la tua esperienza o leggi quella di coloro che hanno già viaggiato con noi.

Carica

Grazie per aver condiviso la tua esperienza!

Il tuo commento è stato inserito correttamente e sarà on line subito dopo i controlli di moderazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

Thank you for sharing your experience with us!

Your comment was correctly sent and will be available online after moderation.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

Ci sono stati dei problemi nel caricamento

Assicurati di aver caricato al massimo 10 foto.
Dimensioni troppo grandi delle foto potrebbero causare problemi

Ti invitiamo a riprovare, se il problema persiste, non esitare a contattare l'amministrazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

An error occured while uploading

Make sure you uploaded a maximum of 10 images. The size of the images is too big and may cause problems.

Please try again. If the problem persists, contact the administration.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

  • {[{comment.fields.nome}]} Viaggio del {[{comment.fields.data_v | date:'dd/MM/yyyy'}]}

    {[{comment.fields.msg}]}

    {[{comment.fields.risp}]}