integratori per cicloturista ed escursionista

Quando si inizia a fare attività fisica, una delle prime domande che molti escursionisti e cicloturisti si pongono è: devo utilizzare gli integratori alimentari? Se sì, quali posso assumere?

In realtà non si deve seguire scientificamente l’equazione sport = integratori, perché molto dipende dal tipo di attività fisica svolta, dall’intensità, dal proprio metabolismo e dalla dieta che si fa.

Allora sorge spontaneo chiedersi: quando un cicloturista o un escursionista deve assumere integratori? In questo articolo proviamo a rispondere a tutte queste domande.

Integratori: che cosa sono?

Prima di tutto è importante capire di che cosa stiamo parlando: gli integratori sono prodotti alimentari che vanno ad integrare la normale dieta e contengono una forte concentrazione di sostanze nutritive. Chi necessita degli integratori sono gli sportivi che, a causa di un’attività fisica intensa, non lasciano abbastanza tempo all’organismo di recuperare i nutrienti necessari. Un esempio sono i ciclisti professionisti che hanno bisogno di una grande quantità di carboidrati per sopperire allo sforzo fisico. Seguendo una regolare dieta dovrebbero consumare chili di pasta, al contrario utilizzando gli integratori, vanno a colmare direttamente questa mancanza, senza dover consumare quantità eccessive di cibo.

integratori per cicloturista ed escursionista

gli integratori sono prodotti alimentari che vanno ad integrare la normale dieta e contengono una forte concentrazione di sostanze nutritive

Spesso anche le persone che si avvicinano come principianti a uno sport o all’attività fisica, sentono subito il bisogno di assumere integratori, ma è importante fare attenzione: non bisogna assolutamente abusarne e sarebbe ideale pianificarne l’assunzione seguendo i consigli di un medico.

Altre cose molto importanti da sapere sono:

  1. non tutti gli integratori sono uguali, infatti ciascuno ha la propria caratteristica e serve per sopperire a determinati nutrienti;
  2. non possono sostituire una dieta sana e bilanciata.

Non c’è nulla di meglio infatti, di una dieta sana e bilanciata: quando è possibile sarebbe meglio consumare frutta, verdura e assumere le giuste dosi d’acqua, piuttosto che affidarsi a un integratore.

integratori per cicloturista ed escursionista

Gli integratori alimentari non possono mai sostituire una dieta sana e bilanciata

Quali integratori scegliere e come assumerli

Quindi, chi deve assumere integratori alimentari? Sicuramente chi pratica sport in modo intenso, ma in alcuni casi anche gli escursionisti e i cicloturisti che percorrono itinerari di uno o più giorni, in particolare durante il periodo estivo.

Leggi anche: SOS caldo, tutti i consigli per pedalare in estate

Chi soffre di crampi o ha una sudorazione intensa può avere più bisogno di integratori rispetto agli altri, indipendentemente dall’intensità dell’attività fisica, così come chi ha i livelli di ferro e di emoglobina bassi. In tutti questi casi è importante sapere che:

  1. chi soffre di crampi o ha una sudorazione intensa potrebbe aver bisogno di integratori di sali minerali;
  2. chi ha livelli di ferro ed emoglobina bassi potrebbe aver bisogno di integratori multivitaminici;
  3. Infine, gli integratori a base di carboidrati e quindi zuccheri, aiutano a recuperare le energie ed è consigliabile assumerli a fine giornata, non durante l’attività fisica.

Esistono inoltre altri prodotti specifici, come i gel a rapida assunzione che forniscono zuccheri o caffeina per dare uno sprint temporaneo. Questi devono essere utilizzati con grande attenzione ed esclusivamente nel caso in cui si abbia bisogno di uno sprint di energia per un tempo limitato.

In generale, si consiglia di assumere gli integratori alimentari idratandosi sempre abbondantemente, in quanto tendono a disidratare molto l’organismo.

Quando si fa una tappa in bici o a piedi ad esempio, è molto importante tenere monitorata l’assunzione di acqua: non si deve mai terminare il percorso con la borraccia ancora piena.

Bere acqua è fondamentale mentre si fa attività fisica ed è il rifornimento più importante che può avere il tuo organismo. Questa cosa non si deve mai sottovalutare perché si rischia di arrivare a fine giornata disidratati, con una forte sensazione di malessere.

Leggi anche: il pronto soccorso dell’escursionista

Quindi, se ti stai chiedendo se devi assumere integratori alimentari durante i tuoi viaggi in bici o a piedi, ora sai che ci sono alcune variabili da valutare, ma soprattutto che seguire una dieta sana a base di frutta, verdura e carboidrati, insieme all’assunzione regolare di acqua, sono il miglior rifornimento di energia e nutrienti di cui avrai bisogno!

integratori per cicloturista ed escursionista

Si consiglia di assumere gli integratori alimentari idratandosi sempre abbondantemente, in quanto tendono a disidratare molto l’organismo.


Articolo di Travel On Art e Riccardo Sedola