• Viaggi e vacanze in bici e a piedi in Italia e Europa

Arte e gastronomia emiliane: in bici tra Bologna, Modena, Reggio Emilia e Parma

tree-spring

Tour in bici in libertà

Perché partire per questo viaggio?
  • Per godersi tranquille pedalate attraverso la campagna e i bellissimi borghi emiliani.
  • Per andare alla scoperta dei tesori artistici e gastronomici della città di Parma, come il prosciutto, il culatello e il Parmigiano Reggiano.
  • Per imparare come si fa l'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena direttamente in una acetaia storica.
  • Per alternare vita all'aria aperta e piaceri del palato, itinerari in bici collaudati e interessanti degustazioni presso i produttori locali.
  • Per abbandonarsi alla calda ospitalità emiliana.
  • Per passeggiare sotto i portici di Bologna e imparare a preparare alcuni dei piatti tipici durante un corso di cucina nel centro storico.

Le Tappe:
Qui di seguito abbiamo indicato 5 possibili giornate da trascorrere in bicicletta. Potrete sceglierle secondo le vostre necessità, interessi, o il numero di giorni e di notti che avete a disposizione per comporre il vostro tour ideale.
Il primo giorno potrete decidere se arrivare la sera prima dell’inizio del tour in bici, oppure il giorno stesso e partire direttamente in bicicletta, così come l’ultimo giorno, se terminare la vostra pedalata nel pomeriggio e rientrare, oppure fermarvi un’ultima notte e mettervi in viaggio il giorno successivo.
Potrete inoltre scegliere se usufruire del
trasporto bagagli da hotel a hotel oppure no. Tenete inoltre conto che in alcune situazioni, come nel caso dei tour circolari, che non prevedono il cambio di hotel, il trasporto dei bagagli non è necessario.

Tappa n.1: tour circolare Parma – Fontanellato – Parma (57 km)
Partenza in bicicletta per un bell’itinerario attraverso la campagna emiliana.
Dopo una sosta all’
Abbazia cistercense di Valserena, che ispirò Stendhal per la sua Certosa di Parma, si arriva al borgo di San Secondo, dove è possibile effettuare una visita con degustazione presso un caseificio di produzione del Parmigiano Reggiano.
Dopo l’eventuale visita con degustazione, si raggiungono Fontanellato e la sua poderosa rocca di Sanvitale; eretta nel XII secolo, custode di un vero tesoro, la saletta di Diana e Atteone, decorata con i dipinti del Parmigianino. A Fontanellato ha sede anche la Fondazione Franco Maria Ricci, con raccolte d’arte e il più grande labirinto vegetale esistente.
Cena in trattoria tipica e pernottamento in hotel a Parma.

Tappa n.2: Parma – Reggio Emilia (59 km)
Partenza in bici alla volta delle terre di produzione del Parmigiano Reggiano e del celebre prosciutto di Parma e verso Torrechiara con il bel castello quattrocentesco, perfettamente conservato.
Un bell’itinerario tra i campi coltivati vi condurrà poi alla poderosa fortezza di
Montechiarugolo, che sovrasta il fiume Enza e il castello di Montecchio, anch’esso facente parte del sistema difensivo del Ducato di Matilde di Canossa.
La tappa termina a
Reggio Emilia; una pedalata attraverso la città vi permetterà di vedere i bei palazzi e le chiese del centro storico.
Cena libera e pernottamento in hotel a Reggio Emilia.

Tappa n.3: Reggio Emilia – Carpi – Modena (57 km)
Qualche chilometro tra la più tipica campagna padana vi consentirà di raggiungere Correggio, la città natale del celebre pittore che porta il suo nome.
Si prosegue poi tra i vigneti del
Lambrusco di Santa Croce Dop e si arriva a Carpi, vero gioiello del Rinascimento. Qui potrete visitare Piazza Martiri, terza in Italia per estensione, con il castello, il teatro el’attigua pieve romanica della Sagra.
Destinazione finale della giornata:
Modena. Da vedere il centro storico e il Duomo, capolavoro romanico, Piazza Grande e la Ghirlandina, tutti Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Cena a base di gnocco e tigelle in trattoria tipica e pernottamento in hotel a Modena.

Tappa n.4: tour circolare Modena – Vignola – Castelvetro – Modena (65 km)
La pista ciclabile che corre sul tracciato della vecchia ferrovia vi porterà dapprima fino a Spilamberto, dove potrete decidere di visitare una delle acetaie della zona in cui si produce il famoso Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP.
Proseguendo sempre sulla pista ciclabile raggiungerete
Vignola, città delle ciliegie e della famosa torta Barozzi; vi consigliamo di andare ad assaggiarla nella storica pasticceria Gollini, custode della segretissima ricetta tradizionale, dopo aver visitato il castello dai cui camminamenti di ronda e dalle torri è possibile godere di un panorama mozzafiato.
Si riprende a pedalare su piccole stradine secondarie per arrivare al bellissimo borgo-castello di
Castelvetro, patria del celebre Lambrusco Grasparossa; possibilità di visita ad una cantina e degustazione.
Rientrando verso Modena, possibilità di visitare la Casa Museo di Luciano Pavarotti.
Cena libera e pernottamento in hotel a Modena.

Tappa n.5: Modena – Nonatola – Bologna (55 km)
La mattina si lascia Modena imboccando la pista ciclabile che segue il percorso di un’altra vecchia ferrovia, tra la campagna e i vigneti.
La prima possibile sosta della giornata sarà a
Nonantola, sede di una bellissima Abbazia benedettina fondata nel 752 dall’Abate Anselmo, capolavoro dello stile Romanico e situata lungo la via Romea Nonantolana, il cammino che intorno all’anno 1000 seguivano i pellegrini per raggiungere Roma.
Attraverserete in seguito la campagna
bolognese, per entrare infine in città attraverso la ciclabile del Navile.
Una volta a Bologna, vi suggeriamo di fare una passeggiata sotto i portici e nel centro storico, con le torri il Duomo e i mercati coperti.
La sera, possibilità di partecipare ad un corso di cucina (non incluso) per imparare a preparare le specialità locali.
Cena in trattoria tipica, o presso scuola du cucina e pernottamento in hotel a Bologna.

Terreno: da pianeggiante a lievemente collinare con qualche dolce saliscendi. Durata media delle tappe tra i 57 e i 68 km al giorno.
Strade: 80% asfaltate, 20% strade sterrate o sentieri.
Note sul percorso e dislivelli:

Tappa 1 Tappa 2 Tappa 3 Tappa 4 Tappa 5
Dislivello positivo 450 350
Dislivello negativo 450 350
KM 57 59 57 65 55

 

Partecipanti: minimo 2.
Trasporto bagagli: sì, su richiesta.
Consigliato per bambini:
a partire dai 13 anni.
Animali al seguito: non ammessi.

Biciclette: city bike in alluminio a 24 rapporti con freno manuale. Modello unisex da 150 cm a 174 cm; modello uomo per altezze oltre 175 cm.
Le bici sono dotate di una borsa laterale e borsino a manubrio impermeabili, kit di riparazione e lucchetto ogni 2 bici, un supporto smartphone da manubrio per ogni camera.
E-bike adulto disponibili su richiesta.
Nei documenti di viaggio sarà indicato il punto di ritiro delle biciclette noleggiate, al momento della consegna vi verrà richiesta la firma del contratto di noleggio.
Casco disponibile su prenotazione a 15€/settimana, da pagare in loco.
Possibilità di richiedere, al momento della prenotazione, la Garanzia Bici per le biciclette noleggiate.

Assistenza telefonica: servizio in italiano, garantito 7/7.

Pasti e diete: In caso di intolleranze, allergie o necessità di seguire specifici regimi alimentari, vi preghiamo di comunicarcelo al momento della prenotazione.

Durata:

2giorni/1notti (1 giorno di bicicletta)

Partenze:

Dal: 01/03/2020

Al: 21/06/2020

  • Tutti i giorni

Dal: 06/09/2020

Al: 01/11/2020

  • Tutti i giorni

Quote individuali:

B&B
Quota di partecipazione in camera doppia 175,00
Supplemento camera singola 20,00

Extra:

Supplemento nolo bici 15,00
Supplemento nolo e-bike 25,00
Garanzia bici 25,00
Garanzia e-bike 50,00
Supplemento nolo casco adulto 15,00

Supplemento corso di cucina (minimo 2 persone)

210,00

Supplemento corso di cucina (minimo 4 persone)

115,00

La quota comprende: sistemazione in hotel 3* in camera doppia con servizi privati, trattamento di pernottamento e prima colazione; cene tipiche in trattoria come indicato nelle quote; trasporto bagagli; App MyEasyRoute scaricabile sul vostro smartphone e funzionante offline; Assicurazione Europ Assistance medico/bagaglio 24/24.

La quota non comprende: viaggio per/dalla località di partenza/arrivo; i pranzi; le cene delle tappe n.2 e 4; il nolo bici; eventuali transfer in treno; ingressi a castelli, musei e monumenti; degustazioni; tasse di soggiorno e tutto quanto non espressamente indicato alla voce La quota comprende.

N.B.
Nel prezzo sopra indicato è incluso il trasporto bagagli.
Nel caso in cui non lo desideriate, vi preghiamo di comunicarlo in fase di prenotazione.

*Corso di cucina a Bologna: è possibile prenotare e partecipare a una lezione privata di cucina tenuta da uno chef locale della durata di circa 3 ore (dalle 19.00 alle 22.00), durante la quale si prepareranno 3 pietanze tipiche locali. Al termine della lezione, si potrà cenare con i piatti preparati.
La scuola di cucina si trova nel centro di Bologna. 

In aereo: gli aeroporti di riferimento sono Milano, Parma e Bologna; da ognuno di questi partono navette che portano alla stazione ferroviaria di ogni città.
Molti treni con trasporto bici collegano Milano, Parma e Bologna.

In auto: itinerari programmabili su www.google.it/maps; si consiglia di consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it.

In treno: stazioni di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna.
Orari e prenotazione biglietti su Trenitalia.

Racconti di viaggio

Condividi la tua esperienza con noi o leggi le storie di coloro che hanno viaggiato con noi.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Arte e gastronomia emiliane: in bici tra Bologna, Modena, Reggio Emilia e Parma

Codice viaggio: LW097

5 tappe componibili tra Bologna e Parma per creare il proprio itinerario ideale attraverso il saper vivere emiliano: arte, bici e buon cibo!

Durata: 2giorni/1notti (1 giorno di bicicletta)

Per questo viaggio è disponibile solo camera singola e doppia


Partenze:

Dal: 01/03/2020

Al: 21/06/2020

  • Tutti i giorni

Dal: 06/09/2020

Al: 01/11/2020

  • Tutti i giorni

Tour in bici in libertà

Italia

Livello

In Bicicletta

In libertà

Weekend

A partire da

175 €

Può interessarti…

Iscriviti alla nostra newsletter

Scarica GRATIS l'Ebook "La Bicicletta, il vademecum di VERDE NATURA". Iscriviti e Ricevi SUBITO il nostro Ebook in regalo, con tanti consigli pratici per le tue uscite in bicicletta! Riceverai inoltre la nostra NEWSLETTER con le ultime news dal blog e le nostre offerte.


Powered by Webmapp

Pin It on Pinterest

Share This