• Viaggi e vacanze in bici e a piedi in Italia e Europa

Valle della Loira con i bambini: consigli per una vacanza in famiglia

tree-spring

Hai mai pensato alla Valle della Loira come destinazione per le vacanze in famiglia? Un luogo meraviglioso, ricco di bellezze storiche, culturali e naturali: è perfetto da visitare anche in pochi giorni, rendendolo una meta ideale per i bambini. Le piste ciclabili immerse nella natura lungo le sponde della Loira e dello Cher e le…

Print Friendly, PDF & Email

Hai mai pensato alla Valle della Loira come destinazione per le vacanze in famiglia?

Un luogo meraviglioso, ricco di bellezze storiche, culturali e naturali: è perfetto da visitare anche in pochi giorni, rendendolo una meta ideale per i bambini. Le piste ciclabili immerse nella natura lungo le sponde della Loira e dello Cher e le brevi distanze tra le città e i castelli ne rendono possibile l’attraversamento in bici con percorsi adatti anche ai principianti e ai più piccoli.

Valle della Loira con i bambini: cosa vedere

L’intera regione è costellata da innumerevoli fortezze e castelli davvero vicini fra loro per via del ruolo strategico ricoperto in passato, tutti meravigliosi e tali da rendere molto difficile scegliere quali visitare.

Ecco perché abbiamo deciso di proporti 5 tappe selezionate, ideali per visitare la Valle della Loira con i bambini.

Tours

La capitale della Touraine, adagiata alla confluenza della Loira e dello Cher, è un’affascinante città vivace e dinamica che sa rinnovarsi continuamente senza perdere mai di vista il suo antico patrimonio. Essendo un’importante culla del Rinascimento francese, Tours è stata protagonista intorno agli anni ‘60 di un’importante politica di restauro che ha dato vita ad una delle più ampie zone storiche meglio preservate d’Europa, fra vie del centro intrise di arte e di storia, vivaci caffè e negozi per lo shopping, il tutto nel tranquillo scorrere della Loira.

Amboise

La minuscola cittadina che ospita l’incantevole Château Royal d’Amboise offre un’ulteriore meraviglia che vale sicuramente la pena visitare: il palazzo del Clos-Lucé, in cui Leonardo da Vinci visse gli ultimi tre anni della sua vita. Il palazzo non colpisce tanto per la sua bellezza, ma più per la puntuale rappresentazione del genio e delle opere di Leonardo. Nel grande parco all’esterno sono state ricostruite alcune delle invenzioni più famose in modelli in scala reale, come il carro armato, la mitragliatrice, i ponti con ingranaggi, con cui grandi e piccini possono giocare e interagire.

valle della loira con i bambini

La minuscola cittadina che ospita l’incantevole Chateau Royal d’Amboise offre un’ulteriore meraviglia che vale sicuramente la pena visitare: il palazzo del Clos-Lucé

Nel 2019, inoltre, ricorre il 500° anniversario della morte di Leonardo e la città è animata da oltre 500 eventi e itinerari tematici che spaziano dall’arte alla tecnologia e dalla musica alle rievocazioni storiche.

Chenonceau

Percorrendo pochi chilometri sulle sponde del fiume Cher e attraversando caratteristici borghi come Verretz, Azay-sur-Cher e Bleré in una completa immersione nella campagna francese, si arriva allo Château Chenonceau.

Conosciuto anche come il “Castello delle due regine”, cioè Diana di Poitiers e Caterina de’ Medici, rispettivamente amante e moglie di Enrico II, è indubbiamente il più suggestivo e il più visitato tra i castelli della Loira.

Romantico, nascosto ed elegante, è sospeso su sei archi che emergono direttamente dal fiume ed è circondato da un delizioso giardino che ospita il labirinto di bosso. Al suo interno vi è la “Grande Galerie”, sede delle sfarzose feste di Caterina de’ Medici, che con le sue piastrelle bianche e nere offre affascinanti illusioni ottiche, e la camera del lutto, interamente dipinta ed arredata di nero, in cui Luisa di Lorena si ritirò dopo l’assassinio del marito Enrico III.

valle della loira con i bambini

Conosciuto anche come il “Castello delle due regine” è indubbiamente il più suggestivo e il più visitato tra i castelli della Loira.

Villandry

Sempre pedalando lungo le sponde del fiume Cher si arriva fino al castello di Villandry, il più recente fra i grandi Castelli della Loira, circondato dai famosi “jardins potagers”, realizzati con verdure, alberi da frutto ed erbe aromatiche.

Lungo l’intero percorso di visita bambini e adulti possono perdersi ad ammirare fiori, frutti e giochi d’acqua fino a restarne affascinati e pannelli informativi permettono di comprendere meglio i giardini, la loro storia e il lavoro dei giardinieri.

È inoltre possibile degustare tartine e torte salate realizzate con i prodotti dell’orto presso la caffetteria del castello, e acquistare alla boutique del castello sacchetti di semi di Villandry per provare a ricreare un piccolo giardino francese casalingo.

valle della loira con i bambini

Lungo l’intero percorso di visita bambini e adulti possono perdersi ad ammirare fiori, frutti e giochi d’acqua fino a restarne affascinati

Château d’Ussé

Più distante da Tours e a circa 30 km di distanza da Villandry è lo Châateau d’Ussé, castello assolutamente imperdibile che ha ispirato la fiaba della Bella Addormentata nel bosco.

L’interno del castello offre infatti la possibilità di ripercorrerne le tappe attraverso un allestimento che si dirama nelle varie sale del maniero e che lascia immedesimare adulti e piccini nei protagonisti della storia.

Salendo da una ripida scala a chiocciola si arriva alla Torre Antica, parte più alta del castello da cui si può ammirare il panorama delle tranquille campagne circostanti e il parco, in cui vi sono numerosi bar e graziosissimi ristoranti e in cui è possibile fare dei pic nic.

Perché la Valle della Loira è perfetta per un viaggio in famiglia?

La Valle della Loira è un luogo impareggiabile per godersi una meravigliosa vacanza in bici con la famiglia, andando ogni giorno alla scoperta di castelli e giardini dalla bellezza e dal fascino unici.

Ecco perché abbiamo deciso di farti scoprire questo meraviglioso territorio lasciandoti la libertà di scegliere il tipo di viaggio più adatto per te e per la tua famiglia.

Puoi scegliere il tour a margherita perfetto anche per i bambini, perché consente con comodità di rientrare ogni sera allo stesso hotel e di non dover rifare i bagagli per tutta la durata del soggiorno, dando modo di viaggiare anche assieme agli amici a quattro zampe, che potranno soggiornare in hotel e godersi intere giornate all’aria aperta.

Oppure puoi scegliere lo speciale famiglie che ti permetterà di viaggiare insieme a una guida professionista in tutta tranquillità. Inoltre è previsto il soggiorno per 2 notti consecutive nello stesso hotel: la formula semi-itinerante infatti è perfetta per lasciare il giusto spazio ai bambini di divertirsi!

Che aspetti? Vivi anche tu una vacanza da favola in compagnia di tutta la famiglia nel cuore della Valle della Loira!

Castello di Chambord in bici con i bambini

Castello di Chambord in bici con i bambini


Articolo di Travel On Art

Print Friendly, PDF & Email

Iscriviti alla nostra newsletter

Scarica GRATIS l'Ebook "La Bicicletta, il vademecum di VERDE NATURA". Iscriviti e Ricevi SUBITO il nostro Ebook in regalo, con tanti consigli pratici per le tue uscite in bicicletta! Riceverai inoltre la nostra NEWSLETTER con le ultime news dal blog e le nostre offerte.


Powered by Webmapp

Pin It on Pinterest

Share This