Trekking di gruppo con guida

Scoprire le opere di captazione delle acque realizzate in passato suscita grande stupore, non solo per la grandiosità delle opere stesse, realizzate spesso in tempi brevissimi, ma anche per la cura del bello col quale venivano realizzate e non da meno per i contesti naturalistici che si ritrovano a contorno. L’acquedotto di Lucca del Nottolini e quello Mediceo di Pisa sono diventati un filo conduttore tra queste due bellissime città, molto vicine ma separate dai Monti Pisani, una delle formazioni montuose più antiche d’Italia, caratterizzate da una grande ricchezza e varietà di vegetazione con ambienti freschi e umidi sul versante lucchese, più caldi e soleggiati su quello pisano. Noi scavalcheremo in un weekend questa barriera naturale che nasconde completamente le due città l’una all’altra, godendo lungo le nostre ascese e discese di viste panoramiche sulle due piane ed il paesaggio circostante. Passeremo la notte a Vorno, grazioso paese impreziosito da numerose ville, le dimore storiche di campagna che i mercanti lucchesi hanno costruito dal XV fino al XIX secolo, investendo il frutto dei loro commerci. In numero elevato, e distribuite su tutto l´arco collinare lucchese e a Vorno, queste splendide dimore con i loro giardini vanno a costituire un sistema paesistico di grande raffinatezza.
03/03: Appuntamento a Lucca. Lucca – Vorno (4 ore di camminata – 12 km – dislivello +200/-40mt.) Appuntamento alle 10.00 a Lucca. Incontro con la guida e breve briefing sul percorso. Dalla stazione ferroviaria di Lucca, ci si dirige lungo la Via del Nottolini fino al tempietto di San Concordio da dove hanno inizio le 459 arcate dell’acquedotto. Si cammina in piano fino a Guamo dove ha inizio la parte delle prese, dei canali, dei pozzetti di ispezione. In questa verdeggiante vallata si trova il famoso ponte delle “Parole d’oro”, nome che gli deriva dall’esclamazione di stupore dei contadini del tempo alla vista delle lucenti scritte bronzee sul ponte. Si tratta di un contesto romantico ed armonioso dove prati erbosi sono intervallati da cipressi, canali e ponticelli. Seguiamo il sentiero lungo il rio fino alla località Gallonzora da dove si gode di un bel panorama e da dove scenderemo fino al paese di Vorno, grazioso borgo costellato di ville signorili del ‘500 e ‘700, residenza estiva di molte famiglie lucchesi, che potremo ammirare facendo un ulteriore anello che attraversa il paese permettendoci di ammirare le bellezze naturali e architettoniche di Vorno e la grande operosità di un paese bagnato da rii e torrenti. Cena e pernottamento presso B&B a Vorno. 04/03: Vorno – Pisa (5 ore e 30 di camminata – dislivello +580/-650 mt. ) Partenza da Vorno dopo colazione. Seguendo il corso del rio Vorno risaliremo tra boschi di castagni accompagnati dal rumore dell’acqua, fino ad affacciarci sul versante pisano a Campo di Croce. Da qui, attraverso una zona pinetata con ampie vedute sulla piana pisana e il mare, arriveremo nella valle delle Fonti, una stretta vallata racchiusa tra il Monte Mirteto e il Monte Costia Grande, percorsa dal torrente Zambra che raccoglie le acque delle numerose scaturigini presenti sulle pendici. Scendendo lungo il sentiero arriveremo al Cisternone e ai bottinelli, opere di captazione e regimazione idraulica dell’Acquedotto Mediceo che da questa valle continua ancora oggi a portare acqua sorgiva alla città di Pisa. Dal Bottino di San Rocco l’acqua prosegue il suo percorso di 6 km fino ad arrivare alla città di Pisa attraverso la conduttura sopraelevata costituita da 934 archi che arrivano alle mura della città di Pisa in Piazza delle Gondole. L’itinerario continuerà fino a raggiungere la fontana dei Putti in Piazza dei Miracoli attraverso le fontane cittadine alimentate dall’acquedotto. Termine dei servizi nel tardo pomeriggio. Possibilità di rientrare a Lucca in treno.
Terreno: sentieri e facili strade di campagna, diverse salite e discese. È consigliabile avere già una minima esperienza di trekking o avere svolto un piccolo allenamento. Durata media delle tappe: tra le 4 e le 5 ore e 30, dislivello positivo tra i 200 e i 580 m al giorno. Numero di partecipanti: minimo 6 Trasporto dei bagagli: NO (si cammina con il proprio zaino con l’occorrente per il weekend) Consigliato per bambini: dai 12 anni

Durata: 2 giorni/1 notti (2 giorni di cammino)

Partenze: 03/03/2018

Quote individuali
Quota di partecipazione in doppia/tripla 130
Camere singole non disponibili La quota comprende: sistemazione 1 notte in B&B a Vorno in camera tripla o quadrupla con servizi privati al piano (singole non disponibili); colazione, una cena a Vorno, guida ambientale escursionistica dalla mattina del primo giorno al pomeriggio dell’ultimo giorno; assicurazione Europe Assistance medico/bagaglio 24/24. La quota non comprende: viaggio per Lucca e da Pisa, pranzi, bevande, ingressi, trasporto dei bagagli e tutto quanto non espressamente indicato in “la quota comprende”.
Auto:  itinerari programmabili su www.google.it/maps e consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it. Treno: in treno fino a Lucca, ben collegata a Firenze o Pisa (Trenitalia).
Racconti di viaggio

Condividi la tua esperienza o leggi quella di coloro che hanno già viaggiato con noi.

Carica

Grazie per aver condiviso la tua esperienza!

Il tuo commento è stato inserito correttamente e sarà on line subito dopo i controlli di moderazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

Thank you for sharing your experience with us!

Your comment was correctly sent and will be available online after moderation.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

Ci sono stati dei problemi nel caricamento

Assicurati di aver caricato al massimo 10 foto.
Dimensioni troppo grandi delle foto potrebbero causare problemi

Ti invitiamo a riprovare, se il problema persiste, non esitare a contattare l'amministrazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

An error occured while uploading

Make sure you uploaded a maximum of 10 images. The size of the images is too big and may cause problems.

Please try again. If the problem persists, contact the administration.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

  • {[{comment.fields.nome}]} Viaggio del {[{comment.fields.data_v | date:'dd/MM/yyyy'}]}

    {[{comment.fields.msg}]}

    {[{comment.fields.risp}]}