Viaggio in bici di gruppo con guida parlante italiano/spagnolo/inglese.

Perché partire per questo viaggio?
  • Per trascorrere il Capodanno in compagnia di nuovi amici e delle nostre guide esperte dei luoghi, immersi nel clima mite del sud della Spagna, tra paesaggi mozzafiato e sapori unici.
  • Per pedalare lungo antiche vie, un tempo percorse da pastori, commercianti e pellegrini, che dall'entroterra andaluso ci condurranno fino all'Oceano.
  • Per immergersi nella sorprendente natura del Parco Nazionale di Doñana, uno dei pochi luoghi in Europa dove è possibile avvistare la lince; andremo alla sua ricerca accompagnati dalle esperte guide del Parco e con l’aiuto di appositi binocoli!
  • Per assaporare il fascino pittoresco delle città coloniali affacciate sulla Baia di Cadice, perdendosi nel dedalo di stradine dei vecchi quartieri, ripercorrendo la storia dei grandi esploratori che da qui partirono per le loro spedizioni oltreoceano.
  • Per vivere il fascino unico di città come Cordova, Siviglia e Cadice ricche di storia e cultura, ma anche di movida.
  • Per gustare le specialità della gastronomia andalusa, come le famose tapas, termine coniato, secondo la tradizione, dagli abitanti della città di Cadice, e il vino fino, ideale per accompagnare le tapas!
Km totali: 290 ca. 1° giorno: Cordova Arrivo individuale a Cordova e sistemazione in hotel. Alle ore 18.00, incontro in hotel con la guida e il resto del gruppo e consegna delle biciclette (se noleggiate). Cena libera e pernottamento in hotel a Cordova. 2° Giorno: Cordova – Écija (56 km) Il nostro viaggio inizia nel cuore della città con il più alto numero (quattro, in totale) di Patrimoni Unesco al mondo; attraverseremo in bici il possente ponte romano, lungo 240 metri e a ben 16 arcate, un tempo unica via d'accesso alla città. Una volta lasciata Cordova, percorreremo piccole strade di campagne e vias verdes, vecchie ferrovie abbandonate e trasformate oggi in piste ciclabili, per giungere infine a Écija, piccola città andalusa dove inizieremo a godere della gastronomia tipica. Cena e pernottamento in hotel a Écija. 3° Giorno: Écija – Carmona (62 km) L'itinerario in bici che ci porterà fuori da Ecija sarà ancora su pista ciclabile, per passare poi su stradine asfaltate a bassissima intensità di traffico e alcuni sterrati attraverso i campi che circondano Carmona. Carmona è una cittadina con un mix di stili architettonici particolarmente suggestivo, splendidi palazzi e panorami mozzafiato. La città vecchia, di importanza strategica già al tempo dei Cartaginesi, si trova infatti racchiusa da un perimetro di mura e torri monumentali, sul cocuzzolo di un colle che domina la fertile pianura del Guadalquivir. Cena e pernottamento in hotel a Carmona. 4° Giorno: Carmona- Siviglia (47 km) Seguendo la vecchia ferrovia che collegava Carmona a Siviglia, sulla quale un tempo viaggiava il treno dei panettieri, così chiamato perché serviva per il trasporto del grano, ora riconvertita in pista ciclabile, arriveremo a Siviglia. Una volta arrivati in città, avremo tempo a sufficienza per visitare il centro e goderci un Capodanno speciale nella capitale andalusa famosa per le sue tapas e i bar. Cena libera di Capodanno, da concordare e organizzare in loco con l’accompagnatore, pernottamento in hotel a Siviglia. 5° Giorno: Siviglia – Villamanrique (45 km) Saluteremo l'inizio del nuovo anno pedalando lungo il sentiero ciclabile che segue il corso del fiume Guadalquivir. Un percorso panoramico ci porterà poi piano piano ad addentrarci nel Parco Nazionale di Doñana, dove seguiremo i caminos pecuarios, gli antichi percorsi della transumanza, pedalando tra pinete e dehesas, i tipici boschi di lecci e querce con fondo prativo, abitati da una ricchissima fauna. Cena e pernottamento in hotel a Villamanrique. 6° Giorno Villamanrique – El Rocio (60/70 km) L'itinerario della giornata ci porterà a pedalare attraverso i paesaggi naturali incontaminati del Parco Nazionale di Doñana, dove proveremo ad osservare la fauna tipica del parco costituita, tra gli altri, da daini, conigli, uccelli acquatici, rapaci, cicogne e chissà che non si abbia anche la fortuna di avvistare qualche esemplare della mitica lince iberica! Giungeremo così a El Rocio, piccolo paese privo di strade asfaltate, dove ancora ci si sposta solo su strade in terra battuta e sabbia, ma ricchissimo di antiche tradizioni. Cena e pernottamento in hotel a El Rocio. 7° Giorno El Rocio – Cadice (25 km) Tappa più breve per quest'ultima giornata di bicicletta, ma non per questo meno avventurosa! La mattina, a bordo di un furgone 4x4 e accompagnati dalle guide del Parco (unico modo per entrare all'interno dell'area protetta) andremo ad esplorare le zone ad accesso limitato del parco, visitandone i vari ambienti (30 km di spiaggia selvaggia, dune e fiume) e ascoltando i loro interessanti racconti sulla fauna che essi ospitano. Giungeremo quindi alla foce del fiume Guadalquivir, che attraverseremo a bordo di un traghetto locale approdando a Sanlucar de Barrameda, piccola città di origine musulmana che ebbe un ruolo centrale nella celebre impresa di circumnavigazione della Terra ad opera di Ferdinando Magellano. Ricca di tesori architettonici e rinomata per i vini e la cucina a base di pesce, è il luogo ideale per una sosta enogastronomica. Dopo pranzo, risaliremo in sella per percorrere un tratto di via verde che, seguendo la costa, ci porterà fino a Rota, dove prenderemo il traghetto per raggiungere infine Cadice, attraversando l’omonima baia. Quasi un’isola, tale è l’abbraccio dell’oceano, che la circonda, questa città millenaria affascina per il suo notevole patrimonio storico: un ricco e complesso intreccio di radici ne ha influenzato, arricchendola, la cultura, l'architettura, le arti e l'economia. Cena e pernottamento in hotel a Cadice. 8° giorno: Cadice Dopo colazione, termine dei servizi.
Terreno: 3 tappe prevalentemente pianeggianti, 3 su terreno da pianeggiante a collinare. Tour per chi ha già un medio allenamento fisico. Strade: 60% asfaltate, 40% sterrate di campagna. Partecipanti: minimo 8. Trasporto bagagli: sì, 1  collo a persona, massimo 20 kg + Servizio di Assistenza Plus. Consigliato per bambini: dai 12 anni in su. Animali al seguito: non ammessi. Biciclette: sono disponibili per il noleggio city bike in alluminio a 27 rapporti cambio Shimano, dotate di una sacca laterale e un borsino anteriore completamente impermeabili, cerchioni rinforzati, pneumatici anti-foratura. Su richiesta possiamo prevedere anche e-bike unisex. Il casco non è obbligatorio, ma fortemente consigliato. Su richiesta, è possibile noleggiarlo al costo di 15€/settimana (prenotazione anticipata obbligatoria). Contratto di locazione da firmare in loco. Possibilità di richiedere la Garanzia Bici per le bici noleggiate. Per chi non sottoscrive la Garanzia Bici, verrà richiesta una garanzia con n°carta di credito o cauzione. Punto di partenza del tour: Cordoba. Punto di fine del tour: Cadice. Documenti di viaggio: scheda tecnica fornita prima della partenza in italiano. Lingua parlata dalla guida: italiano. Pasti e diete particolari: il tour include la prima colazione e 5 cene. In caso di allergie, intolleranze o necessità di seguire specifici regimi alimentari, vi preghiamo di comunicarcelo al momento della prenotazione. Consigliamo ai celiaci di portare con sé alimenti di uso abituale. Non possiamo invece garantire la presenza di alimenti adatti a chi segue un regime alimentare vegano.  

Durata: 8 giorni/7 notti (6 giorni di bicicletta)

Partenze: 28/12/2019

Quote individuali
Quota partecipazione 995
Quota 3° letto NO
Suppl. camera singola 490
Suppl. nolo bicicletta 95
Suppl. nolo bicicletta elettrica 220
Garanzia bici 25
Garanzia bici elettrica 50
Nolo casco 15
La quota comprende: sistemazione: 1 notte in hotel 5*, 4 notti in hotels 4*, 2 notti in hotels 3* (2 notti in residenze d’epoca) in camere doppie con servizi privati; 7 colazioni e 5 cene (escluse la cena del primo giorno e la cena di Capodanno); accompagnatore parlante italiano/inglese/spagnolo; trasporto bagagli nei trasferimenti di hotel (1 bagaglio a persona – max 20 kg); Servizio di Assistenza Plus in loco; traghetto Guadalquivir; pulmino 4x4, ingresso e guida Parco Nazionale di Doñana; materiale informativo.  La quota non comprende: il viaggio a/r dall'Italia; i pranzi, 2 cene (giorno 1 e giorno 4), le bevande; tasse di soggiorno, se richieste; gli ingressi a monumenti e attrazioni turistiche; il noleggio delle biciclette; gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce La quota comprende.
In aereo: la soluzione migliore è acquistare un volo di andata e ritorno su Siviglia, con voli diretti o con uno scalo dall’Italia (Pisa, Milano, Venezia. Roma, Bologna) con le seguenti compagnie: Ryanair, Vueling, Iberia. Prendere poi il treno, (orari e prenotazioni su Renfe) da Siviglia per Cordoba (circa 45 min.) e da Cadice per Siviglia (circa 1h20 min.) il primo e l’ultimo giorno. In auto: itinerari programmabili su www.google.it/maps; si consiglia di consultare le norme di viabilità su www.viaggiaresicuri.it.
Racconti di viaggio

Condividi la tua esperienza o leggi quella di coloro che hanno già viaggiato con noi.

Carica

Grazie per aver condiviso la tua esperienza!

Il tuo commento è stato inserito correttamente e sarà on line subito dopo i controlli di moderazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

Thank you for sharing your experience with us!

Your comment was correctly sent and will be available online after moderation.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

Ci sono stati dei problemi nel caricamento

Assicurati di aver caricato al massimo 10 foto.
Dimensioni troppo grandi delle foto potrebbero causare problemi

Ti invitiamo a riprovare, se il problema persiste, non esitare a contattare l'amministrazione.

Arrivederci a presto
Lo Staff di Verde Natura

An error occured while uploading

Make sure you uploaded a maximum of 10 images. The size of the images is too big and may cause problems.

Please try again. If the problem persists, contact the administration.

Thank you and goodbye
Verde Natura Team

  • {[{comment.fields.nome}]} Viaggio del {[{comment.fields.data_v | date:'dd/MM/yyyy'}]}

    {[{comment.fields.msg}]}

    {[{comment.fields.risp}]}